Maker Faire, Raggi: «Amministrazioni al servizio delle nuove idee»

«Siamo orgogliosi di ospitare questa bellissima fiera, che è cresciuta negli anni. I nostri figli sono nativi digitali, quello che per noi 5 anni fa era sconosciuto, oggi invade la nostra vita in tutti i suoi settori e ci consente di fare dei salti in avanti importantissimi. Il futuro è oggi e questa oltretutto è la seconda fiera più grande del mondo dopo quella degli Usa, un evento che ci fa capire cosa faremo domani. Questa iniziativa unisce tantissime generazioni e aziende, imprese, start up e istituzioni che così aprono nuove porte alle collaborazioni». Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi intervenendo questa mattina all'inaugurazione del Maker Faire, alla nuova fiera di Roma.
 
 

Raggi ha poi aggiunto: «Le amministrazioni si devono mettere a disposizione delle nuove idee di chi vuole cambiare il Paese, per questo non potevamo non essere qui: Roma è laboratorio e Capitale delle nuove tecnologie e dell'innovazione». Poi un commento sulle fake news: «Ciascun aspetto della vita può essere positivo o negativo. Bisogna usare la tecnonologia per quelle che sono le nostre necessità, è questo che la rende utile». 
 


 
Venerdì 1 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 02-12-2017 10:20

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-12-02 14:36:32
ho una nuova idea .. aggiustiamo le strade !!
2017-12-02 10:24:12
Al servizio delle nuove idee....anche i Tredicine fanno parte di queste "nuove idee"...?Adesso non sono più tra i vari problemi di Roma ma sono diventati parte integrante del commercio romano...?Più si va avanti e più questi che dovrebbero essere il "nuovo che avanza" fanno la figura del "vecchio che continua"...Vabbè....lasciamo perdere i mille euro al mese (e vorrei proprio vedere dove li trova) per chi si accasa un clandestino...è noto a tutti che Roma non ha "altri" problemini.....
2017-12-01 20:40:14
visto che i grillini sono a corto di idee cercano suggerimenti
2017-12-01 19:04:57
Nuove idee? Aboliamo la cartamoneta e privatizziamo tutto.
4
  • 17
QUICKMAP