WhatsApp, ora si registrano i messaggi senza tenere premuta l'icona

Usati e abusati, o li si ama o li si odia. I messaggi vocali di WhatsApp sono una di quelle opzioni dell'app di messaggistica più controverse, ma il loro successo deriva anche dal fastidio che provocano. Adesso, qualcosa potrebbe cambiare con il nuovo aggiornamento per iOs dell'applicazione, di proprietà di Facebook. Finora infatti per registrarli occorreva tenere premuto il pulsante con il microfono: una fastidiosa operazione che adesso sarà eliminata. Come già fatto dalla rivale Telegram infatti, da ora in poi, una volta premuta l'icona per la registrazione, apparirà un lucchetto e scorrendo verso l'alto, la registrazione rimarrà attiva.

Una novità molto attesa dall'oltre miliardo di utenti che ogni giorno utilizza l'applicazione per chattare, ma che per il momento riguarderà soltanto i sistemi operativi Apple. Non è chiaro quando la "feature" arriverà invece sugli Android. L'aggiornamento - secondo alcuni rumors - dovrebbe anche permettere la riproduzione "in-app" dei video di Youtube, che continueranno a essere in play durante la navigazione sulle chat. Risolto un fastidio, insomma, ne potrebbe arrivare un altro. 
Mercoled├Č 29 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 30-11-2017 22:25

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-30 16:03:43
lo dico da sempre che ├Ę inspiegabile che un app come youtube che ├Ę praticamente una multinazionale non permetta l'esecuzione in background...a me interessa piu quello che il resto :-)
2017-11-29 17:10:38
Pensa un p├▓ che cosa aspettavano pi├╣ di un miliardo di persone e di cui non potevano fare a meno!
2
  • 489
QUICKMAP