seguici su Google+ RSS
Mercoledì 23 Luglio - agg.22:06
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Tecnologia

“WhatsApp a pagamento dal 2013”:
la bufala diventa virale sul web

PER APPROFONDIRE tagwhatsapp, bufala, android, iphone, app, apple
Uno dei messaggi-bufala che hanno fatto il giro del web
ROMA - Dicono che nel giro di pochi anni finirà per uccidere il mercato di sms e mms e che per questo non stia molto simpatica alle grandi compagnie telefoniche, ma le bufale su WhatsApp che si stanno diffondendo a macchia d'olio per la rete dimostrano semplicemente quanto l'applicazione di messaggistica gratuita sia diventata un oggetto di culto . Ma con un po' di accortezza e soprattutto la verifica delle rigide condizioni che vigono nei vari store (Apple, Android, ecc.) di programmi per smartphone è facile smascherare ogni tentativo di moderna catena di sant'Antonio.

Nelle ultime in ordine cronologico si annuncia l'introduzione di una tariffa di 1 centesimo a messaggio per continuare a comunicare con gli amici, o addirittura si invita a inviare un messaggio agli amici per poter usufruire gratuitamente del servizio che diventerà a breve a pagamento.

Il testo della prima catena. “Whatsapp costerà € 0,01 a messaggio invia questo messaggio a 10 persone. Quando si esegue la luce diventerà blu (luce? quale luce?). (Se non lo invii l'agenzia WhatsApp attiverà il costo) Se non lo farai l'agenzia ti obbligherà a farlo”. Ma WhatsApp Inc. non ha mai comunicato nulla del genere, quindi evitiamo azioni non richieste e andiamo avanti.

La seconda bufala. “Prima di leggere questo, accedere alla rubrica e guardare lo stato di tutti quanti! Se dicono di errore: lo stato non disponibile. Ciao a tutti, sembra che tutti gli avvertimenti fossero reali, l'uso del denaro costo WhatsApp a partire dall'estate 2012.
Se si invia la stringa a 18 differenti sulla vostra lista, la tua icona sarà blu e sarà gratis per te.
Se non mi credete vediamo domani alle 6 del pomeriggio termina WhatsApp e devono pagare per aprirlo, questo è per legge. Questo messaggio è quello di informare tutti i nostri utenti, i nostri server sono stati recentemente molto congestionata, quindi chiediamo il vostro aiuto per risolvere questo problema. Richiediamo che i nostri utenti attivi inoltrato questo messaggio a ciascuna delle persone nella vostra lista dei contatti per confermare i nostri utenti attivi che utilizzano WhatsApp, se non inviare questo messaggio a tutti i vostri contatti WhatsApp, allora il vostro account rimarrà inattivo, con la conseguenza di perdere tutto loro contactsMessage da Jim Balsamico (Amministratore Delegato di Whatsapp) abbiamo avuto un uso più di nomi utente su WhatsApp Messenger. Noi chiedono a tutti gli utenti di trasmettere la presente messaggio alla loro”.

Facile capire che si tratta di un testo prodotto con il traduttore automatico, basato su avvertimenti infondati (tra l'altro sui dispostivi Android è risaputo che dopo un anno dal donwload gratuito si deve rinnovare il contratto al costo di un dollaro, mentre nell'App store si paga 89 centesimi una tantum) nati chissà dove in giro per il mondo: quando anche la bufala è globale.
Sabato 01 Dicembre 2012 - 17:27
Ultimo aggiornamento: Martedì 04 Dicembre - 13:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO

0 commenti

COMMENTI PRESENTI (0)Visualizza tutti i commenti Discussione chiusa
EDIZIONI LOCALI
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

La moglie non vuole fare sesso, lui pubblica online tutte le scuse usate

C'è chi dice che il matrimonio sia la tomba dell'amore. Per qualcuno, sicuramente lo...

«Chiama il mio fidanzato», e Siri risponde: «Quale dei due?». L'iPhone inguaia la ragazza infedele

Siri è un noto software che grazie al riconoscimento vocale aiuta in molte situazioni, ma in una...

Papà trova babysitter che abusa del figlio Lo picchia a sangue, poi chiama la polizia

Lo ha picchiato così forte da farlo svenire. Poi ha chiamato la polizia: «Sono tornato a casa e...

Roma, incidente sul Gra nella notte: muore un uomo di 67 anni, tre feriti

Incidente mortale nella notte sul Grande raccordo Anulare a Roma. È caccia al conducente...

Addetti alle pulizie trovano un pupazzo "impiccato" in una casa e lo gettano nella discarica: ma era un cadavere

Non hanno avuto nemmeno un dubbio. I due addetti di una società di pulizie che si sono trovati davanti...

CASA
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
Agevolazioni fiscali per una casa più sicura
Sconto Irpef del 50% su porte blindate, grate e telecamere
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009