Arriva l'umarell da scrivania, l'anziano digitale che ti guarda lavorare

di Claudia Guasco
Dove c’è un cantiere, c’è anche lui. L’umarell. Di solito maschio, pensionato, si piazza davanti agli scavi con le mani incrociate dietro la schiena. Osserva l’avanzamento dei lavori, commenta la qualità dell’operato con altri appassionati come lui, a volte dà consigli per una migliore riuscita della pavimentazione di una nuova piazza o la sistemazione di un marciapiede.

Da oggi potrebbe essere di sprone anche a chi non si cimenta con malta e cazzuola, ma sta seduto davanti a un computer. Basta piazzare accanto allo schermo la perfetta riproduzione dell’umarell, alta 14 centimetri e stampata in 3D con tecnologia a deposito di filamento. L’idea è di “The FabLab” e grazie «all’anziano digitale che osserva cantieri digitali, i vostri computer», si stima un aumento della produttività negli uffici del 10%.

Ma collocato in punti strategici ha anche altre funzioni, come suggerito nella sua pagina Facebook. Ad esempio: «L’umarell moralizzatore è tornato per ricordarti di sollevare l’asse del water quando fai pipì. Lo fai? Lui ti guarda...». L’anziano digitale sta riscuotendo grande successo, «ci fate lavorare anche la notte e i week end, ma siamo felici», dicono a “The FabLab”. Unica pecca, notata da un appassionato di osservatori di cantieri: «L’omino è a capo scoperto, mentre l’umarell dovrebbe avere el capèll (il cappello)».
Lunedì 27 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 29-11-2017 17:47

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-11-28 16:36:11
Se deve servire a far lavorare di più forse è meglio una foto del proprio capo ufficio...
1
  • 3,1 mila
QUICKMAP