Manda una foto al Messaggero per raccontare, denunciare e sorridere

Una foto, un istante indimenticabile, un racconto, una domanda o una denuncia. Tutto con uno scatto. Sulle pagine del Messaggero due rubriche per dare voce ai lettori. Un parcheggio per disabile occupato abusivamente, uno scorcio mozzafiato, una situazione ironica o simbolica. Un'immagine per stringere ancora di più il legame tra il giornale e i cittadini. 

Utilizzate lo smartphone per segnalare al Messaggero un abuso, un disservizio. O un aspetto positivo della vostra città, la buona o la cattiva sanità, la buona e la cattiva burocrazia. O semplicemente inviate uno scatto che parli d'amore o di vita quotidiana. Insomma, che ci faccia riflettere sul mondo in cui viviamo, sui nostri diritti e sui nostri doveri, sui nostri sentimenti o sulle nostre passioni.

Tutto questo inviando la vostra foto (specificando nome, cognome ed età) a due indirizzi mail: ciò che riguarda Roma a ilmioscattoperroma@ilmessaggero.it. Tutte le altre foto dovranno essere inviate a ilbelloeilbruttodellitalia@ilmessaggero.it
Lunedì 9 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento: 08-03-2017 17:42

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-01-24 10:32:46
Alla Redazione: scustate ma dove si possono trovare queste foto, a che link si accede alla rubrica? Grazie
2017-01-16 16:36:48
Ma dove ritroviamo poi le foto? Ci sarà una rubrica visibile a a parte?
2017-01-09 19:28:02
trovo che sia una buona idea, con l'impegno da parte de Il Messaggero di pubblicare tutto davvero tutto senza sensi di colpa o censure.
3
  • 146
QUICKMAP