India, lamenta dolori addominali: estratti dallo stomaco 263 monete, bulloni e lame di rasoio

Fuori pericolo, il paziente è stato dichiarato mentalmente instabile
di Rachele Grandinetti
Lo scorso 19 novembre, Maksood Khan, autista di 35 anni, si è presentato all’ospedale Sanjay Gandhi nello Stato del Madhya Pradesh (India) lamentando forti dolori addominali. L’uomo ha raccontato all’équipe medica di soffrire già da tre mesi di fitte e altri disturbi. Lo staff, allora, come riporta The Indipendent, ha immediatamente pensato ad una intossicazione alimentare procedendo agli accertamenti. La sonda, però, ha mostrato qualcosa di inaspettato: «Siamo rimasti scioccati nel trovare monete, chiodi e bulloni nello stomaco. Questa è la prima volta che incontriamo un caso del genere nella nostra carriera», ha detto Priyank Sharma, il medico che ha condotto gli esami sul paziente.

263 monete, 100 chiodi, schegge di vetro e dozzine di lame di rasoio sono stati estratti dal suo corpo: «L'intervento è stato fatto al momento giusto - ha spiegato un altro medico dello staff che ha operato Maksood - perché alcuni dei chiodi alloggiati gli avevano forato lo stomaco, provocando sanguinamento e perdita di emoglobina». L’uomo è stato dichiarato mentalmente instabile. I suoi parenti, tra l’altro, hanno confermato una profonda depressione e disturbi psicologici che lo spingevano spesso a ingoiare le monete che incassava dai clienti con l’acqua. Il paziente è fuori pericolo e, come riporta la Cnn, ha dichiarato di non sapere perché ha ingerito nel tempo quel bottino metallico ma di essere certo di «amare il sapore delle lame». 
 
Mercoledì 29 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 01-12-2017 01:20

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-30 14:49:44
Strappato dalle grinfie di Darwin all'ultimo momento...
2017-11-30 07:51:14
ce ne sono di matti nel mondo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
2
  • 841
QUICKMAP