Francia, area riservata ai nudisti all'interno di un parco pubblico

Francia, apre ai nudisti un parco pubblico
di Marta Ferraro
Un parco di Parigi dedicherà ai nudisti una zona dell'ampiezza di un campo di calcio. Per una sperimentazione lo spazio sarà aperto fino al 15 ottobre presso il parco Bois de Vincennes, che si trova nella zona est della città. Le autorità ribadiscono che non saranno tollerati atti di esibizionismo e voyeurismo. Avvertimenti di "buone maniere" verranno esposti all'ingresso dell'area. "La nostra decisione mostra un'apertura mentale all'uso degli spazi pubblici a Parigi", ha detto Penelope Komites, la vice prefetto responsabile dei parchi della capitale francese, come riferisce la BBC. Alcuni avvisi informeranno i visitatori dello spazio riservato ai nudisti. Il parco sarà aperto dalle ore 8.00 alle ore 19.30.

I sostenitori della sperimentazione sono convinti che in un paese come la Francia che dispone di tante spiagge per nudisti anche Parigi doveva attrezzarsi per fornire zone in sintonia con questo stile di vita. "É una grande gioia, é un'altra conquista per i naturisti", ha raccontato Julien Claudé-Pénégry, dell'Associazione dei Naturisti di Parigi. "Questo dimostra quanto sia aperta la mente della città, e ciò aiuterà a cambiare le abitudini delle persone in merito alla nudità, ai nostri valori e al nostro rispetto per la natura", ha continuato Claudé-Pénégry. Ma l'iniziativa ha ricevuto anche tante critiche, quando è stata annunciata lo scorso anno, anche un politico di uno schieramento di centro l'ha ritenuta "una pazzia". I parigini già hanno a disposizione delle piscine pubbliche che sono aperte a pratiche di nudismo tre volte alla settimana.
Venerdì 1 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 23:17

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-09-01 18:46:10
Ma perché?
2017-09-01 17:44:59
Certe iniziative fanno veramente schifo, altro che degrado.
2017-09-01 17:32:04
Il nudismo in città ,in un parco ,sà di sociale esagerato,di ghetto, spacciato come pista di volo, del pensiero,ovviamente dell'io,non di naturismo, brutto vocabolo ,che significa ritorno alla natura. Il nudismo su una spiaggia d'estate,l'abbronzarsi integrale è una buona simulazione di un ritorno alla natura,compatibile con l'ambiente,senza essere inquinato dal sociale,quel sociale,che rischia di corrompere la nostra natura di animali evoluti, che convivono e che ha già,pesantemente corrotto la nostra fisiologia. Ma laddove nudo significa libertà,igiene e salute, é su una barca, la propria o quella di amici quando il clima lo pretende, ed anche la saggezza,evitando biancheria bagnata, sporca, insalubre ,che bisogna lavare, asciugare. FM
2017-09-01 16:33:03
A Villa Borghese non sarebbe possibile .
4
  • 20
QUICKMAP