Morto il Ken umano, Celso si è spento a 20 anni: aveva speso 40 mila euro per le sue operazioni

Celso Santebanes, il 20enne divenuto famoso in tutto il mondo per il suo progetto di diventare come Ken, è morto all'età di 20 anni.



Secondo quanto riporta il Mirror, Borges Pereira, il suo vero nome, aveva scoperto da 5 mesi di essere malato di una rara e aggressiva forma di leucemia che l'ha ucciso in breve tempo.

Lo scorso 4 giugno si è ammalato di polmonite che si è rivelata fatale date le sue condizioni fisiche.



Celso aveva speso 38 mila euro in interventi di chirurgia plastica nel disperato tentativo di somigliare a Ken, processo iniziato all'età di 16 anni.



Il giovane ha scoperto di essere malato di leucemia linfoide acuta, mentre era in ospedale per curare le numerose infezioni contratte a causa delle iniezioni di idrogel, che lo avevano completamente sfigurato.



«Ho sofferto a lungo per i pregiudizi, ma il mondo è pieno di persone che giudicano, perciò non m'importa più. Ora cerco la mia Barbie. Chi vuole essere la mia fidanzata? Dopotutto nessuno è felice da solo». Queste sono state le sue dichiarazioni prima della scoperta della sua malattia, Celso desiderava una donna che fosse come lui e condividesse la sua singolare passione.
Domenica 7 Giugno 2015 - Ultimo aggiornamento: 09-06-2015 12:15

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2015-06-08 09:52:46
R.I.P.
2015-06-08 04:45:00
Perche` ai medici il fare soldi interessa qualcos'altro? Sono macchine da soldi loro e il rispetto per i loro "pazienti" lo misurano con il conto in banca. Saluti a tutti e....andateci il meno possibili dai medici perche` quando riescono a mettervi le mani addosso non vi lasciano finche` non vi hanno spolpato per benino.
2015-06-07 22:36:10
riposa in pace
2015-06-07 20:19:33
mondo di folli!
2015-06-07 20:07:59
Povero ragazzo. Tra l'altro sorge una domanda: ma quale genitore puo' essere talmente folle da assecondare una simile follia?
QUICKMAP