Australia, donna ubriaca si lancia sui binari mentre arriva il treno: salvata da tre poliziotti

di Federica Macagnone
Pochi secondi ancora e sarebbe stata una tragedia. Quella donna, totalmente ubriaca, non sarebbe mai riuscita a salvarsi da sola se quei tre agenti della polizia non fossero intervenuti in suo soccorso trascinandola via dai binari quando ormai il treno si trovava a pochi metri.





L'incidente è avvenuto in piena notte in una stazione di Melbourne, in Australia, ed è stato interamente filmato dalle telecamere di sicurezza: come si vede nella immagini, una donna si era lanciata sui binari per attraversarli noncurante del rischio. Un uomo ha provato a trascinarla sulla banchina, ma ogni suo tentativo si è rivelato vano. È stato allora che, i tre agenti, accortisi di quello che stava succedendo, sono accorsi per metterla in salvo: attimi al cardiopalma in cui si vedono i tre che riescono a trascinarla sulla banchina quando ormai il treno stava per travolgerla.

«Quella donna non ce l'avrebbe mai fatta - ha dichiarato l'ispettore Martin Hardy - Sarebbe morta schiacciata dal peso di 300 tonnellate del treno». Fortunatamente, la donna se l'è cavata con qualche graffio, ma la sua fortuna più grande è stata incontrare quei tre poliziotti sulla sua strada.
Giovedì 23 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:58

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP