Harry Potter, all'asta la prima edizione autografata dalla Rowling: vale 120mila euro

Foto: Bonhams Fine Books and Manuscripts
Una rara prima edizione di Harry Potter e la pietra filosofale è stata venduta all'asta per 106mila sterline (quasi 120mila euro). Si tratta di un nuovo record per un libro della saga di J.K. Rowling, come riporta la Bonham Fine Books and Manuscripts di Londra, dove si è tenuta l'asta mercoledì 15 novembre. Il volume era stato stimato tra i 30 e i 40mila dollari: al suo interno, un autografo originale dell'autrice a un amico e alla sua famiglia: «Per Meera, Donnie, Nastassia e Kai, con molto amore da Jo». L'iscrizione è datata un mese e un giorno dopo la pubblicazione del libro, avvenuta il 26 giugno 1997. Si tratta di una delle prime copie fornite dall'editore alla Rowling. 

«C'è sempre un grande interesse quando vanno all'asta le prime edizioni dei libri di Harry Potter, specialmente per il primo della serie. Questo esemplare non solo è in ottime condizioni, ma contiene una firma autografa dell'autrice». 
Giovedì 16 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:17

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP