Piccola e senza zampe, ma il salto è spettacolare: "l'impresa" della larva in un video

Larva d'insetto
di Paolo Travisi
La parola Cecidomie vi suggerisce qualcosa? A meno che non siate degli entomologi, è probabile di no. Si tratta di una famiglia di insetti, oggetto di studio, da parte dei ricercatori della Duke University. Il focus del loro progetto si è concentrato sullo stadio larvale, prima della trasformazione in insetto. Il gruppo di ricerca ha usato una telecamera in grado d'ingrandire il corpo millimetrico per riprendere i movimenti elastici di questa larva in slow-motion. Seppur priva di zampe e dunque, in questo stadio della sua evoluzione, molto simile ad un verme, la larva è in grado di compiere dei salti straordinari che i ricercatori hanno documentato nel video. Salti che possono raggiungere una distanza pari a 40 lunghezze del loro corpo.

Come se un essere umano alto un metro e settanta saltasse oltre 60 metri in lunghezza. Alla Duke University hanno scoperto che la larva di Cecidomie utilizza il controllo idrostatico per lanciarsi in aria. Si raggomitola su se stessa, con la bocca spinge i liquidi del corpo verso l'estremità opposta e salta, raggiungendo una velocità di oltre un metro al secondo, pari a 350 lunghezze del proprio corpo al secondo. Lo studio sottolinea il percorso evolutivo compiuto da queste larve d'insetto che hanno perfezionato la loro tecnica per sfuggire alla predazione. In natura però non sono i saltatori dalle caratteristiche migliori. Le pulci infatti, possono compiere salti fino a 200 volte la loro lunghezza, ma sono dotate di zampe.
 
 
Domenica 28 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:08

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-01-29 18:16:10
Notevole! Ma conosco "larve" italiane che per fare carriera fanno acrobazie che questa Cecidomia non immagina nemmeno. Se la Duke University vuole informazioni mi scriva.
QUICKMAP