Canada, star della tv caccia un puma e lo cucina: insulti sui social. L'ex first lady guida la rivolta

Con la trasmissione sulla caccia è una star della tv canadese. Solo che stavolta ha osato ciò che non andava osato, uccidendo un puma e cucinandolo per i suoi fan sul web. In pratica una macabra diretta. Su Steve Ecklund si è abbattuta una bufera, guidata sui social media dalla ex first lady Laureen Harper. «Che persona ripugnante!», ha scritto su Twitter la moglie dell'ex premier conservatore Stephen Harper: «Cacciare un puma con i cani fino a che non è esausto e poi sparare a un animale spaventato, messo all'angolo e stanco. Si può spiegare solo per compensare un pene piccolo...», attacca senza mezzi termini la donna, che confessa di non tollerare l'idea che si possa uccidere per divertimento.

Ecklund, che conduce la trasmissione The Edge, aveva postato su Facebook le immagini della cattura e dell'uccisione del puma nello stato di Alberta, e poi quelle in cui organizza un barbecue con le carni dell'animale: «Dalla terra alla tavola nello stesso giorno», il suo commento a corredo delle fotografie con i suoi compagni di caccia. Forse non immaginava le reazioni. Gli insulti sul web non si contano. L'ira degli animalisti potrebbe travolgerlo. 
Venerdì 22 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:20

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-12-23 11:14:13
Lurido infame, a mani nude davanti alla preda ti vorrei vedere esercitare il tuo "istinto" di cacciatore della domenica. Purtroppo quasi tutti i cacciatori "moderni" cacciano senza alcuna necessità, se non quella di provare il piacere di sparare ed uccidere, e poi vantarsi delle loro "imprese" con gli amici. Questi "cacciatori" sono solo assassini e dovrebbero toglier loro le armi. Ma troppi interessi, tutti economici, girano intorno a questi ignoranti infami, e quindi continuerà nell' indifferenza generale il gioco dei mandanti e degli esecutori.
2017-12-23 11:11:05
In California, dove la caccia al puma e' stata vietata, adesso i puma, affamati a causa della sovrappopolazione della loro specie, si avvicinano all'abitato, fanno strage di cani e gatti, e costituiscono un pericolo anche per gli esseri umani. Finche' la caccia al puma o qualsiasi altro animale e' sostenibile e mantiene la popolazione animale ad un livello compatibile con l'habitat, la caccia e' l'unico sistema di management valido. Poi non vedo la differenza fra un evento in cui si cucina e mangia un puma fra amici, ed un altro nel quale si fa un barbecue di bistecche di manzo. La carne che mangiamo viene tutta da animali uccisi, domestici o selvatici, non viene fabbricata nel retro del supermercato con sostanze chimiche. Nel Canada i puma non sono ne' rari ne' in pericolo d'estinzione, e la caccia al puma e' ben regolata su basi scientifiche.
2017-12-23 00:07:51
buono il puma alla graticola
3
  • 154
QUICKMAP