Contro Sanremo chi va in onda affonda

Federica Sciarelli
di Marco Castoro
Andare in onda durante la settimana di Sanremo è un suicidio per la media degli ascolti dell'intera stagione. In più di un'occasione si è criticato il fatto che le reti concorrenti non abbiano una controprogrammazione adeguata per fronteggiare il Festival, ma a conti fatti va detto che chi sceglie di far riposare i programmi di punta fa bene. Prendiamo ad esempio qualcuno che ha avuto il coraggio di scendere in campo. Chi l'ha visto? su Raitre, diMartedì su La7, Matrix su Canale 5 in seconda serata. Una Caporetto.

Il programma della Sciarelli, che vanta una fetta di fedelissimi pari all'11% di share, ha in una serata dimezzato la dote (6,24%). Stesso discorso per Floris: il suo talk su La7 572.000 spettatori con uno share del 2.52% ha fatto meno ascolti di Roma-Fiorentina in pay tv solo per gli abbonati Sky (586.000 spettatori).
Peggio di tutti ha fatto Matrix con Nicola Porro che ha portato a casa 219mila e 2,35%. Quando si vanta una media del 9% non è facile digerire uno scivolone simile, anche perché per gli inserzionisti conta la media finale. Perfino Striscia la Notizia in access prime time ha dovuto accusare il colpo: persi d'incanto oltre 2 milioni di spettatori e share calato al 10%. Hanno più o meno retto l'urto invece Otto e Mezzo con Lilli Gruber e Un posto al sole.
Sanremo invece ha portato ascolti a tutti i programmi Rai, non solo alla diretta del Festival. Fin dal mattino si sono visti i risultati: Storie Vere con Eleonora Daniele ha sfiorato il 20%, nel pomeriggio la Vita in Diretta con Cristina Parodi e Marco Liorni ha superato il 16%. Anche il DopoFestival in seconda serata sta andando fortissimo.
Gli appassionati dei film classici stanno godendosi una super programmazione. Da Scarface a Il discorso del Re, da Arancia Meccanica all’Avvocato del Diavolo.

Ma c’è stata anche una prima. È andato bene su Italia 1 il film drammatico in prima tv Lucy, con Scarlett Johansson: 1,957 milioni e 6,89% di share. Stasera Canale 5 propone Interstellar, nel cast Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Matt Damon e Michael Caine. Venerdì Gravity, la pellicola con Sandra Bullock e George Clooney, sabato Il Grande Gatsby e Vicky Cristina Barcelona.
Giovedì 9 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:29

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-02-10 08:44:52
perché il paese è pieno di idioti che guardano idioazie (e ci scrivono articoli sopra)
2017-02-10 05:21:56
e allora le altre tv che dovrebbero fare????? spegnersi???? c'è un buon numero di italiani che non sono interessati al festival ,,,,meno male che c'è chi decide di affondare
2
  • 98
QUICKMAP