Nel Sanremo di Baglioni più ospiti che cantanti in gara

Claudio Baglioni
di Marco Castoro
A Viale Mazzini sono un po' preoccupati per Sanremo. Perché? Si teme che gli ascolti non siano a livello di quelli delle ultime edizioni targati Carlo Conti. E non potendo aumentare il budget - il direttore di Raiuno Angelo Teodoli ha dichiarato che non si è speso di più, anzi si è risparmiato - si sta cercando di invitare tantissimi ospiti per aiutare Claudio Baglioni in questa specie di mission impossible (affiancato in conduzione da Michelle Hunziker Pierfrancesco Favino). Tanto i costi non lievitano - sempre sposando la tesi di Teodoli - perché molti artisti sono in promozione.

Sta di fatto che, oltre i cantanti che affiancheranno i big nei duetti, sul palco saliranno Laura Pausini, Sting con Shaggy, James Taylor, Biagio Antonacci, Gianna Nannini, i Negramaro, il trio Max Pezzali-Nek-Francesco Renga, Gianni Morandi, Il Volo, Gabriele Muccino, Gino Paoli con Danilo Rea, Piero Pelù. E non è da escludere che alla comitiva si aggiunga Renato Zero. Mentre Fabio Fazio e Pippo Baudo potrebbero restare a casa. In pratica un altro festival solo con i cantanti invitati.

Ma l'ospite più atteso è Fiorello, che in queste ore di vigilia sta alimentando un simpatico siparietto con Baglioni. Lo showman vorrebbe aprire il Festival alle 20:45 di martedì, mentre il direttore artistico lo vorrebbe in video alle 22:30. Chi la spunterà?

​Alla fine vincerà il Festival che farà grandi ascolti pure quest'anno. Viste le attese, il carisma di Baglioni che ha sempre riempito gli stadi (però lì cantava lui) e la completa assenza di controprogrammazione da parte di Mediaset che si è trasformata in una multisala del cinema cult. Tra l'altro quest'anno non ci sono nemmeno le partite di coppa a dare fastidio. Comunque, non saranno i vecchi film (visti e rivisti) ad allontanare il telespettatore da Sanremo.
Domenica 4 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-02-05 12:29:32
quando non si hanno idee, si fanno venire ospiti in quantità sproporzionata per non avere "buchi" nel programma. Questo è Sanremo quest'anno, un raduno di vecchietti botulinati che ricordano i tempi passati. Povera RAI !!
2018-02-04 19:07:49
Tanto puzzerà comunque...tra l’altro, sotto il punto di vista musicale, è meglio così...tanto tra trash&rubbish in tv siamo già abituati
2018-02-04 18:54:34
il numero degli ospiti e' spropositato, compreso Gino Paoli che ormai ha appena il fiato per respirare, perché non se ne stata casa? Tea i conduttori rifulge la Hunziker, cioe' rifulge per il suo solito sorriso stereitopato a 100 denti e del tutto falso e che gode di diverse antipatie; in Italia non avevamo sostitute degne di quel palcoscenico?
2018-02-04 17:39:26
La paura del flop
2018-02-04 15:02:33
un reveival tra vecchi amici tutti invitati al NON Festival della canzone italiana. Una cantatina tra vecchi amici botulinati, poi tutti in trattoria a farci un bel quartino e gassosa. Dove stanno le nuove canzoni?
5
  • 30
QUICKMAP