Al Bano, il totem degli ascolti in tv

Al Bano
di Marco Castoro
Volete fare ascolti in tv? Facile. Basta invitare Al Bano. Nelle ultime settimane il cantante pugliese, la cui vita privata appassiona quanto la sua voce (se non di più), è stato ospite di una puntata di Porta a Porta nella quale ha annunciato che la sua carriera artistica si concluderà nel 2018. Una decisione che ha sorpreso tutti, tranne il diretto interessato. A ribadire la sua intenzione (e con l'occasione a lanciare il suo disco in uscita con Romina) Al Bano ha partecipato alle trasmissioni con Eleonora Daniele e Francesca Fialdini, del mattino e daytime di Raiuno per poi sbarcare ieri sera da Fabio Fazio. Ebbene gli ascolti con Al Bano sono andati tutti al galoppo. Anche Fazio ha recuperato circa 2 punti di share al lunedì in seconda serata. 

E pensare che invece il direttore di Retequattro ancora non riesce a fissare una data per il programma che racconta la vita di Al Bano, che si chiamerà Madre Mia ma che i telespettatori non vedranno prima della primavera del 2018. In pratica questa docuserie - che rappresenta il fiore all'occhiello per il canale diretto da Sebastiano Lombardi - non ha ancora una data precisa in palinsesto, un po' come il matrimonio del cantante con Loredana Lecciso.    
Martedì 28 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-29 17:08:15
tutti soldi rubbbati ai giovani e ddddaatti a un vecchio ( bravo ma esoso )
2017-11-29 13:27:33
Oltre al contratto sostanzioso per Fazio, quanto costano le presenze dei suoi ospiti famosi capaci di attrarre ascolti a di conseguenza far crescere lo share? Di certo non partecipano gratis.
2
  • 2
QUICKMAP