13 agosto 1947 Il diplomatico americano J.C. Parsons esprime un giudizio sul futuro papa Montini

di Enrico Gregori
A Roma, il diplomatico americano J.C. Parsons esprime un giudizio sul conto di monsignor Giovanni Battista Montini che riflette quello del Dipartimento di stato: "Un diplomatico perfetto che ottiene i suoi scopi quietamente e senza irritazioni, di gran lunga l’uomo più autorevole del Vaticano e il più verosimile candidato a essere il prossimo papa. Dove Tardini riesce con la forza e l’energia e con una posizione senza compromessi, Montini riesce nei suoi obiettivi con la logica e l’abile comprensione e manipolazione del suo avversario".
Montini sarà eletto papa il 21 giugno 1963.
Domenica 13 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 00:12

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-08-13 10:16:42
Oh, che notizia di primaria importanza!
QUICKMAP