3 dicembre 1944 Vincenzo Selvaggi: «Il Pdi si ispira alle “quattro libertà” di Roosevelt»

di Enrico Gregori
A Roma, in un discorso al teatro Quirino, il segretario del filomonarchico Partito democratico italiano, Vincenzo Selvaggi afferma che il suo partito professa idee liberali e si pone contro ogni "rigido centralismo politico, sociale ed economico" perché bisogna "lasciare all’iniziativa privata di fare quello che può, sa e vuole fare"; mentre in politica estera si ispira alle "grandi linee direttive della concezione democratica, quali sono state espresse nelle ‘quattro libertà’ di Roosevelt e negli ‘otto punti’ della Carta atlantica".
Domenica 3 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 01:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP