Roma, quel mosaico a San Pietro: la prima icona del Natale

di Fabio Isman
Il 25 dicembre è soltanto una convenzione, stabilita nel IV secolo: non esiste una data certa per la nascita di Gesù. Non la raccontano i Vangeli, e il rituale (con la grotta e la mangiatoia) farebbe semmai propendere per la primavera o per l'estate. Nei primi due secoli della vita, la Chiesa celebrava il Natale in periodi diversi, perfino a seconda delle latitudini: in Oriente, alcuni il 20 maggio, e altri il 20 aprile, o il 17 novembre; invece in Occidente, taluni il 28 marzo. Il compleanno di Cristo è fissato a...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 24 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 30-12-2017 12:14

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 56
QUICKMAP