Roma, albero su auto ad Ardea: 2 morti e un ferito grave

Due persone sono morte sul colpo schiacciate da un albero che ha investito l'auto su cui viaggiavano ad Ardea, comune alle porte di Roma. Una terza persona è rimasta ferita in modo grave. La tragedia è accaduta intorno alle 6 al chilometro 36 di via Lurentina (incrocio con via dei Colli Marini) all'altezza di Tor San Lorenzo. A estrare i corpi rimasti incastrati nell'abitacolo sono stati i vigili del fuoco. Sul posto i carabinieri di Anzio. L'auto schiacciata dal pino, crollato probabilmente a causa del forte vento, è una Ford Fiesta grigio chiaro.

Le vittime sono due uomini, il guidatore e il passeggero della Fiesta: si tratta di due commercianti egiziani di 55 e 45 anni. La donna gravemente ferita era seduta dietro. Ha 42 anni ed è stata portata in eliambulanza al San Camillo di Roma. Presenta traumi e fratture agli arti superiori e inferiori. L'auto è stata completamente distrutta dall'albero. Una quarta persona alla guida di una seconda auto colpita dal pino, una Fiat Punto rossa vecchio modello, è stata soccorsa in stato di choc.

A quanto riferito, stamattina c'era un forte temporale in zona quando il pino è crollato sulle auto in transito. Sulla pianta è stato fatto un rilievo tecnico dal quale sarebbe emerso da una prima analisi che le radici erano malate. L'esame autoptico sui corpi delle vittime verrà effettuato domani all'istituto di medicina legale di Tor Vergata.

Era il dicembre 2013 quando in via Cristoforo Colombo morì a 42 anni Gianni Danieli, padre di due figli e fisioterapista. Era in sella alla sua moto quando un ramo di pino lo colpì facendolo cadere. A quella morte assurda è seguito un processo che però ha visto assolti gli otto funzionari dell'Unità organizzativa ambiente del X municipio, accusati di non aver controllato e potato gli alberi lungo la strada. 
Giovedì 3 Marzo 2016 - Ultimo aggiornamento: 04-03-2016 08:06

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2016-03-03 09:00:45
Per questi omicidi stradali invece chi ci va a bottega?
2016-03-03 09:04:50
L'albero sarà incarcerato per omicidio stradale?
2016-03-03 09:08:08
Anche la mancata manutenzione delle strade rientra nel reato di omicidio stradale? Gli alberi non cadono per un poco di vento. Noi paghiamo gente che invece di controllare va in giro a farsi i c.... propri.
2016-03-03 09:33:45
Mi domando perchè? Perchè si da piú valore ad un albero che ad una vita umana? Poi si finisce come tutte le volte a scaricabarile delle responsabilità per poi vedere un giudice che fa "tana libera tutti " dicendo che non era possibile prevedere la caduta! Perchè c'è questa "OSTINAZIONE" a piantare l'albero del Pino lungo le strade quando le radici si espandono in largo e non in profondità, deformando cosí il piano stradale fino a distruggerlo. Gli alberi lungo la strada sono belli ma mortali, vedi la Braccianese.....si dice che ogni albero rappresenta un morto.
2016-03-03 09:35:50
Questo ovviamente non è "omicidio stradale". Sarebbe utile applicare il nuovo reato ai responsabili della manutenzione delle strade.
24
QUICKMAP