Marino, rapina il bar davanti al commissariato di Polizia, arrestato dopo poche ore dagli agenti

Con un coltello da cucina aveva rapinato un bar nel centro di Marino, in via don Luigi Sturzo, proprio davanti al commissariato di polizia. L’uomo è stato arrestato per rapina aggravata dopo poche ore. Era il tardo pomeriggio di sabato, quanto gli uomini del commissariato Marino, diretto da Nicola Giantomasi, hanno ricevuto la segnalazione di rapina, gli investigatori, fin da subito, hanno capito che il malvivente era “di zona”.

Sono state le telecamere di sicurezza, unite alla conoscenza del territorio da parte dei poliziotti, a portare all’identificazione di Manlio S. un pluri pregiudicato del posto di 43 anni. L’uomo, con ancora indosso gli stessi vestiti usati nella rapina  è stato rintracciato mentre giocava alle slot machine in un bar di Santa Maria delle Mole sulla via Appia.

Gli agenti della squadra anticrimine e delle volanti all’interno della sua auto hanno rinvenuto il bottino, alcuni centinaia di euro, ed il coltello usato per minacciare i due baristi. Al termine degli accertamenti il rapinatore è stato condotto presso il carcere di Velletri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria (foto Luciano Sciurba).
Lunedì 29 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:50
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-01-30 12:30:04
Furbo
2018-01-29 19:59:28
Naturalmente, .... pluri-pregiudicato. Come ogni persona arrestata, italiana o straniera. Ma non ha nulla da temere, sarĂ  subito rilasciato, per continuare le sue attivitĂ  malavitose.
2
  • 10
QUICKMAP