Genzano, autolavaggi e tintorie scaricano nella fogna: multati

Caccia a chi commette reati contro la natura. A Genzano, in ottemperanza alle nuove normative in materia di reati contro l'ambiente, la polizia locale sotto la guida del vice comandante Gianfranco Silvestri, sta effettuando dall'inizio del 2016 una serie di ispezioni e controlli sul territorio per contrastare che non rispetta l'ambiente.
 
 


Le ispezioni per la verifica degli scarichi reflui sono state effettuate in 4 autolavaggi a mano e 2 tinto lavanderie. Viste le nuove modifiche di legge, le persone multate per violazioni delle normative hanno avuto la possibilità di regolarizzare la loro situazione.  Un marocchino 30enne è stato denunciato alla procura di Velletri dagli agenti per scarichi non autorizzati nell'impianto fognario pubblico e invitato a regolarizzare i suoi impianti di scarico, con la realizzazione di filtri e altri lavori di scolo delle acque reflue sporche.
Domenica 13 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:08

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP