Roma, grande incendio a Villa Massimo, fiamme e fumo: paura tra i residenti

Paura a Villa Massimo, sulla Nomentana, per un grande incendio scoppiato intorno alle 12. Il rogo è divampato in breve tempo. Sul posto i vigili del fuoco che hanno forzato i cancelli della villa e sono entrati con il camion per spegnere le fiamme. La villa era chiusa e per rompere i lucchetti hanno dovuto utilizzare una motosega. Non ci sarebbero feriti. Solo due giorni fa all'interno della villa era stato scoperto un camping abusivo all'aperto dove vivevano alcuni senza tetto che utilizzavano fornelletti elettrici per cucinare. Ancora da chiarire le cause del rogo.
 
 
Domenica 13 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2017-08-13 19:29:23
A chi fa comodo?
2017-08-13 21:21:03
ai residenti ;-) così gli riaprono il parco... che porta al ristorante....... e ancora...............
2017-08-13 15:48:04
Una villa completamente abbandonata da questa amministrazione comunale di nulla facenti
2017-08-13 14:39:11
terrorismo contro i residenti che chiedono legalità da 20 anni almeno, dentro la pineta hanno fatto ogni tipo di abuso, fino allo sterminio dei pini, adesso chi era dalla parte del consiglio di stato che imponeva la chiusura della villa in virtù degli abusi e coinvolgimento ufficio giardini e municipio, sarà possibile tacciarlo, strumentalizzando l' incendio "se resta chiusa è pericoloso" vedrete in quartiere quanto sentirete dire questa frase.
2017-08-13 14:32:49
FORNELLETTI ELETTRICI!!??!!! Alimentati come? Furto di energia elettrica? Tanto paga Pantalone!!!!
9
  • 905
QUICKMAP