seguici su Google+ RSS
Sabato 26 Luglio - agg.1:14
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Roma

Uffici giudiziari di Ostia
rinviato il trasferimento

Contrordine, ancora qualche giorno prima di trasferire i nuovi procedimenti giudiziari da Ostia a Roma. L’impreparazione del Tribunale di via Giulio Cesare ad accogliere le pratiche ed aspetti in qualche modo giuridici hanno fatto slittare l’accentramento dei nuovi processi. Che continueranno a tenersi in via dei Fabbri Navali.
E’ stato lo stesso presidente del Tribunale di Roma, Mario Bresciano, a tornare sui suoi passi ed a comunicare al suo omologo ostiense, Massimo Moriconi, di non rispettare la data del 2 maggio indicata nella sua circolare di tre settimane fa. «Bresciano - riassume Ernesto Vetrano, consulente tecnico del tribunale di Ostia - ha reputato opportuno aspettare che sia il Consiglio giudiziario esprimersi sulla decisione, peraltro all’unanimità come richiesto per questo genere di provvedimenti. Il prossimo Conisglio Giudizario era fissato per l’8 maggio ma quella riunione è slittata a data da destinarsi e fino ad allora tutto resta come prima».

Ad esprimere soddisfazione sul rinvio sono le due associazioni degli avvocati del territorio, Colleganza Forense e l’Afol. «Si tratta di un ulteriore successo nella campagna da noi promossa a tutela della cittadinanza, non solo del XIII Municipio - dichiara il presidente di Colleganza Forense, Maurizio Neri - Al nostro ricorso al Tar, che sarà discusso l’8 maggio, e nell’attesa del pronunciamento della Corte Costituzionale il 2 luglio, aggiungeremo una nostra forte pressione sul Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Roma, che per numeri è il più grande d’Europa e che parteciperà di diritto, con i suoi delegati, al prossimo Consiglio Giudiziario. Solleciteremo anche il Governo appena insediatosi perché riveda il disegno varato di riforma della geografia giudiziaria che se attuato in via definitiva verrebbe indiscriminatamente a colpire tutte le Sezioni Distaccate dei Tribunali e tra esse quella di Ostia, antidoto alle pericolose e costanti infiltrazioni malavitose che si registrano sul questo territorio».

Venerdì 03 Maggio 2013 - 14:49
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Whatsapp, 16 "trucchi" che non conosci

WhatsApp ormai è parte integrante della nostra vita. Ecco quindi alcune dritte che potrebbero tornare...

Gaza, Israele accetta tregua di 12 ore. Ban: palestinesi hanno sanguinato abbastanza

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu e il ministro della Difesa Moshe Yalon hanno accettato la richiesta...

Opera di Roma, confermato lo sciopero. Sabato salta la Boheme a Caracalla

Confermato il nuovo sciopero dell'orchestra dell'Opera di Roma: la Boheme in programma sabato sera...

Concordia oggi a Genova. A vuoto le ricerche dell'ultimo disperso

​La Concordia è a metà dell' ultimo viaggio che la porterà a Genova:...

Neomelodico Marfè arrestato per usura ed estorsione. Fece provino X Factor

La sua interpretazione di 'Gelato al cioccolato' non convinse Simona Ventura a selezionarlo per...

CASA
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
Agevolazioni fiscali per una casa più sicura
Sconto Irpef del 50% su porte blindate, grate e telecamere
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009