Regione Lazio, Zingaretti persenta campagna prevenzione tumori al seno

'Ottobre Rosa', la campagna istituzionale per la prevenzione dei tumori al seno è stata presentata, oggi, nella sede della Regione Lazio, dal presidente Nicola Zingaretti. Il cancro al seno, purtroppo, è la patologia più frequente, sia in termini di decessi che di nuovi casi registrati.  

 A supporto della prevenzione oncologica, già garantita attraverso i programmi di screening organizzati anche per quest'anno la Regione Lazio ha spedito mediante le Asl di residenza una lettera- invito per poter effettuare un esame, sottolineando l'importanza della diagnosi precoce di questa patologia. Oltre al tumore al seno, le patologie da prevenire sono quelle alla cervice uterina o del colon-retto.

Durante tutto il mese, oltre all'offerta della mammografia per le donne in fascia di età target 50-69 estesa a 74, effettuata nei programmi di screening mammografici, verrà offerta la mammografia di screening anche alle donne fuori fascia (45-49 anni) che non rientrano nei percorsi organizzati. Negli ultimi anni c'è stato un forte incremento dell'estensione dei programmi di screening oncologici sul nostro territorio che ha garantito, nel 2016, una mammografia di screening a 142.039 in età target e permesso di diagnosticare 980 tumori al seno operati in strutture regionali di riferimento.

L'incremento ha riguardato anche gli altri due screening (cervice uterina e colon-retto) che hanno invitato circa il 90% della popolazione bersaglio, individuando e trattando 417 lesioni ad alto rischio degenerativo per il tumore della cervice uterina, circa 3.900 adenomi del colon-retto a rischio degenerativo e 491 carcinomi del tumore del colon-retto.

Oltre i centri di screening sono circa 45 le strutture sanitarie che hanno aderito all'iniziativa mettendo a disposizione sedute dedicate per effettuare mammografie di prevenzione. Al fine di veicolare il messaggio di una corretta diagnosi precoce sono stati messi a disposizione per le Aziende sanitarie locali e le altre strutture sanitarie coinvolte nella campagna, locandine ed opuscoli informativi che sintetizzano il percorso di screening e riportano i numeri verdi aziendali ai quali i cittadini possono fare riferimento per essere inseriti nel percorso a loro dedicato, non solo nel mese di ottobre, ma sempre.

Tutte le informazioni saranno poi inserite in una pagina dedicata sul sito web regionale e riguarderanno le modalità di accesso alle strutture sanitarie per la prenotazione di una mammografia di screening. Grazie al contributo di Acea, poi, la sede della Regione Lazio su via Cristoforo Colombo sarà illuminata di rosa per tutto il mese di ottobre.
Luned├Č 2 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 04-10-2017 08:13

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 1
QUICKMAP