Roma, un'altra truffa dello specchietto ma stavolta le vittime sono carabinieri: coppia in manette

Hanno tentato la ormai nota truffa dello specchietto, ma le vittime erano due carabinieri del Nucleo Investigativo a bordo di un'auto civetta. La coppia, un uomo e una donna romani, di 30 e 24 anni, hanno inutilmente tentato di far cadere nella truffa i militari mentre transitavano in pieno giorno in via della Scafa a Fiumicino: hanno inseguito la vettura dei militari invitando il conducente a fermarsi, accusandolo di avere poco prima urtato la loro auto e per cui volevano essere risarciti. Quando i carabinieri si sono qualificati, i due C.S., 30enne di Acilia e la donna, T.M. 24enne, del quartiere Borghesiana di Roma, entrambi già noti alle forze dell'ordine, hanno tentato di fuggire ma sono stati raggiunti e ammanettati a Ostia. Sono in corso ulteriori accertamenti per appurare le eventuali responsabilità della coppia su altre truffe simili perpetrate nell'ultimo periodo, visto che uno di questi ha a suo carico numerosi reati con lo stesso «modus operandi». 
Sabato 13 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:13

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 30 commenti presenti
2018-01-14 08:33:37
Confidiamo nella clemenza delle superiori "autorità", domani li vorremmo ancora all'opera, fanno parte del quotidiano bel vivere dei cittadini.
2018-01-14 07:41:08
Dubbio o non dubbi di aver urtato uno specchietto? chiamare sempre le forze dell'ordine, basta far annotare la targa all'operatore del 112, in quel caso, si vede la reazione dell'eventuale truffatore.
2018-01-14 06:34:23
I precedenti governi, e in questo si ├Ę distinto R., hanno depenalizzato molti reati: non si va pi├╣ in prigione per quelli con pene sotto i 4 anni.Paolo Diamante Roma
2018-01-14 01:52:13
ringraziamo il buonismo cattolico se leggi consentono a questi due di perpetrare lo stesso modus operandi da anni.
2018-01-13 23:30:22
Il problema non sono le leggi. Infatti, anche in Italia ├Ę proibito rubare, truffare, ricattare, vioentare, stuprare. ├ł solo questione di far rispettare le leggi in un Paese dove (quasi) tutti pensano a "farsi gli affari loro" e che i delinquenti sono tutti gli altri...
30
  • 517
QUICKMAP