Roma, sequestrati al Trullo 4mila oggetti contraffatti. Meloni: «Nel 2017 multe per oltre 30 milioni di euro»

Borse, accessori e ancora indumenti come abiti, guanti, maglioni ma anche piumini e cappotti. Sequestrati stamattina dalla polizia locale in un deposito al Trullo, alla periferia di Roma, circa 4mila pezzi contraffatti. Secondo i vigili - coordinati dal vicecomandante Lorenzo Botta -, la merce era destinata alla comunità senegalese del Pigneto ed era proveniente dalla Turchia. L'operazione, la prima del 2018, sottolinea il cambio di strategia applicato dalla polizia municipale di Roma Capitale che da diversi mesi sta compiendo sequestri sulle fonti di approvvigionamento del commercio abusivo.

«Un metodo che stà dando i suoi frutti - commentano in una nota Marco Milani della Ugl Polizia Locale e Mauro Cordova Presidente dell' Arvu Europea - basti pensare che nel solo 2017 i sequestri penali dei gruppi Spe e Gssu sono passati dagli 8.500 dell'anno precedente a oltre 120.000». «Esortiamo la sindaca di Roma - concludono - a colmare le carenze organiche di un Corpo che tra mille difficoltà, si impegna quotidianamente per la sicurezza della Capitale. Si assumano in fretta tutti gli idonei, Roma ha bisogno di agenti».

Sull'argomento interviente - a distanza - anche l'assessore al Commercio del Comune, Adriano Meloni che su Facebook sciorina un po' di numeri sulle attività svolte nel 2017. «Sono 1.111.200 gli articoli illegali, non a norma o contraffatti sequestrati dalla Polizia Locale di Roma Capitale - scrive Meloni - I 188.915 controlli effettuati sul commercio in area pubblica, tra postazioni abusive nei mercati, marciapiedi occupati e furgoni di ambulanti in doppia fila, hanno portato a 16.806 sequestri tra amministrativi e penali, e all’erogazione di multe per un totale di 30.115.888 euro dovuti alle casse capitoline»
Martedì 2 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:39

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-01-02 15:40:26
Prendersela con Meloni se le regole son quelle mi sembra come minimo stupido,e le regole non le fa Meloni.Ulteriore riflessione che mi viene è relativa al ruolo che svolgono i "vigili" in questa situazione.Ma sono impiegati comunali o veri e propri agenti di polizia?
2018-01-02 14:42:38
Multe per 30 milioni di euro??? ahahahahahah Il pòro Meloni ormai le spara per rimediare le figuracce.
2018-01-02 14:16:56
A Melò e chi le paga ste multe,saranno tutti clandestini irregolari!
2018-01-02 14:08:35
Le bancarelle responsabili di sporcizia e degrado stanno tutte lì, Meloni si faccia un giro a viale America o a Tiburtina.
2018-01-02 14:04:17
Soldi dovuti alle casse capitoline. Ma li avete incassati veramente?
7
  • 54
QUICKMAP