Roma, tenta di sfondare la porta della compagna con una bombola di gas: arrestato

La compagnia dei carabinieri Trionfale
Ha tentato di sfondare la porta di casa della compagna con una bombola di gas, dopo un litigio, creando il panico nel palazzo. Un peruviano di 27 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Trionfale con le accuse di maltrattamenti in famiglia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Ad avvertire i militari sono stati alcuni vicini della donna, residente in via Raffaele Stasi, nella zona di Tomba di Nerone. Gli uomini dell'Arma intervenuti hanno dovuto fronteggiare l'ira del 27enne, che si è scagliato anche contro di loro, tentando più volte di colpirli e danneggiando l'auto di servizio. Il peruviano è stato poi accompagnato nel carcere di Regina Coeli.
Venerdì 11 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 15:36

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2017-08-11 17:52:58
Prendiamo tutti, anche i peruviani nervosi, viva l'integrazione che ci insegna anche le tradizioni del mondo che fino ad ora noi ignoravamo.
2017-08-11 17:08:19
Leggo tutti questi commenti negativi ma non capite che questa è una risorsa che ci pagherà, da sola, tutti le pensioni?? Comprese quelle di Boeri e della Presidenta???
2017-08-11 17:40:05
Quando questo signore mi pagherà la pensione, io riuscirò a dimagrire, con me tantissimi italiani.
2017-08-11 16:40:23
E dopo la galera, ritorno in Perù. Che ci sta a fare uno straniero in italia senza fissa dimora?
2017-08-11 16:37:22
Un bel viaggio solo ritorno a Lima, ovviamente a sue spese...
8
  • 10
QUICKMAP