Roma, chiuso ristorante cinese per condizioni igieniche pericolose

Feci di tratti, sporco incrostato e grasso su pareti e pavimenti. Queste le condizioni in cui veniva tenuto un ristorante cinese chiuso sabato scorso dagli agenti del commissariato di Tor Carbone, in collaborazione con i vigili urbani dell'VIII Gruppo e con gli ispettori della Asl Roma C. Nel locale, in via Paolo di Dono, sono state riscontrate pessime igienico-sanitarie pericolose per la salute pubblica. A seguito degli accertamenti sulle irregolarità sono state elevate sanzioni amministrative da parte della Asl che nel frattempo ha adottato il provvedimento di chiusura fino a che i titolari non adempieranno alle prescrizioni impartite.
Lunedì 15 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 12:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA
QUICKMAP