Piazza della Quercia diventa «piazza della Quercia Morta»: il tweet-denuncia di Alessandro Gassmann

di Cristina Montagnaro
Piazza della Quercia diventa «piazza della Quercia Morta». A ribattezzarla è Alessandro Gassmann in un post su Instagram, con una foto dell'albero ripiantato appena un anno fa nella piazzetta dietro Campo de' Fiori, a Roma, e già secco. Ad uccidere la quercia è stato un fungo e nulla può ormai esser fatto ma la buona notizia è che la Confraternita dei Macellai ha già ordinato la prossima pianta e che la sostituirà.
 
 


Gassmann attraverso i suoi cinguettìi denuncia lo stato d’incuria in cui versa la pianta e afferma: «Hanno fatto morire il leccio secolare che la precedeva cementando le radici, poi dopo la mia battaglia, hanno messo questa che nessuno ha curato».

Anna Vincenzoni, assessore all’Ambiente del I municipio ha seguito la vicenda e spiega: «Verrà rimossa. Si sta attendendo il parere finale della sovrintendenza che deve dare il parere alla rimozione della pianta. Fino al mese di ottobre-novembre il sito verrà lasciato vuoto per evitare contaminazioni. A quel punto verrà ripiantumata. La quercia è stata attaccata da un fungo e, nonostante le attenzioni e la cura della Confraternita di Santa Maria della Quercia e il tentativo di salvarla da parte dell'Ufficio Giardini e degli Agronomi, è purtroppo morta. Ma non per l’incuria, ma per un fungo che l’ha uccisa».
Domenica 18 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 19-06-2017 13:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-06-20 08:57:39
Les Bobos sono persone appartenenti a classi sociali agiate, con idee politiche di sinistra ed alcuni aspetti appartenenti alla contro-cultura degli anni 60-70. In italiano possiamo identificare questa categoria con il termine inglese Radical Chic.
2017-06-19 08:13:51
Ringraziamo Gassman che vuole salvare la quercia ma muore come tutti i cristiani.
2
  • 42
QUICKMAP