Roma, minacciò e aggredì la fidanzata dell'ex marito: la showgirl Claudia Montanarini condannata a tre anni

La showgirl ed ex tronista della trasmissione 'Uomini e donnè, Claudia Montanarini, è stata condannata con rito abbreviato a tre anni di reclusione per avere aggredito la fidanzata del suo ex marito, l'imprenditore Daniele Pulcini. Lo ha deciso il gup di Roma, Fabio Mostarda.
Alla donna erano contestati i reati di minacce, lesioni e anche di corruzione. Quest'ultimo reato è legato al fatto che la Montanarini si è avvalsa di due ex poliziotti per aggredire la donna. I due agenti sono stati condannati per corruzione e stalking: si tratta di Lorenzo Valzano, che ha avuto 4 anni, e Massimiliano Cerrai condannato a tre anni e otto mesi. I tre imputati dovranno risarcire con una provvisionale di 15mila euro la donna aggredita.
La vicenda risale al 2014. La Montanarini, dopo avere scoperto la relazione dell'ex marito, avvicinò la rivale in amore minacciandola. Poi assoldò i due agenti pagando 15mila euro per mettere in atto ulteriori intimidazioni
nei confronti della ragazza che decise, quindi, di denunciare i fatti.
Giovedì 4 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 06-02-2016 12:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA
QUICKMAP