Roma niente riscaldamento al liceo Righi e per l'acqua arriva l'autobotte: genitori e studenti in rivolta

Niente riscaldamento nella giornata di domani al liceo scientifico Righi di Roma: sulle chat dei genitori monta la rabbia e, a quanto pare, i ragazzi sarebbero intenzionati a portare la loro protesta a Palazzo Valentini, sede della Città metropolitana.

«A oggi - si legge sul sito dello storico istituto di via Campania - la situazione di disagio persiste in quanto l'impianto idrico necessita di interventi strutturali complessi: domani e i giorni a seguire il servizio di alimentazione dei serbatoi sarà garantito da un'autobotte che possa assicurare l'acqua per i servizi igienici, mentre si procederà all'installazione di un'autoclave; il riscaldamento, pertanto - è scritto ancora sul sito del liceo - nella giornata di domani 17 gennaio non potrà essere garantito: si dovrà attendere, infatti, che il sistema idrico raggiunga il regime per poter avviare l'impianto termico. Ulteriori aggiornamenti della situazione saranno comunicati tempestivamente attraverso il sito della scuola».

Già nei giorni passati si erano registrati forti disagi al Righi a causa di un guasto tecnico che aveva tenuto la scuola senz'acqua per tre giorni, e parecchi studenti, stando ai genitori, avrebbero preferito non entrare in classe.
Luned├Č 16 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:51

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-01-16 21:40:35
4 miliardi e mezzo per i clandestini si sono trovati ,per le esigenze italiane no . Vergogna !!
2017-01-16 20:37:42
i licei dipendono dalla provincia o dallo stato e non dal comune! quindi ringraziate renzi e ora il suo discepolo!
2017-01-16 19:07:39
colpa della raggi! (dai, ditelo, per il bene del m5s!)
3
  • 203
QUICKMAP