Rissa in Piazza Cavour, parla la ragazza all'origine della lite: «Panna e sputi in faccia, poi è scoppiato l'inferno»

di Veronica Cursi
Ripete una sola cosa: «Io a Cavour non ci metterò mai più piede. Quelli torneranno a vendicarsi, ne sono sicura. Cercavano guai, insultavano noi ragazze come se fossimo delle bestie, ci dicevano che cavolo volete, ragazzì noi famo come ce pare. Facevano veramente paura». Virginia (il nome di fantasia) ha 15 anni. Bionda, visino da angelo, frequenta un noto liceo internazionale di Roma nord e venerdì sera «come tutti i weekend» era a piazza Cavour con le sue amiche quando è...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Marted├Č 18 Ottobre 2016 - Ultimo aggiornamento: 12-01-2017 12:24

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2017-01-12 10:46:19
La scuola ormai non serve pi├╣ ad educare, a quello ci pensa la televisione e facebook. Questa ├Ę una generazione fallita, senza futuro, i genitori sono complici e andrebbero rieducati loro insieme a chi ci governa.
2017-01-12 09:08:43
Soltanto un inciso, ci troviamo di fronte alla corte di cassazione, con vigilanza militare e la stazione della polizia di stato che affaccia proprio sulla piazza. Non credo si possa aggiungere altro, ognuno ne tragga le sue conclusioni.
2016-10-18 16:50:35
Miniera miniera miniera
2016-10-18 15:28:11
Sono certo che molti di voi commentatori riescano ad immaginare ,quello che saranno capaci di fare questi ragazzotti tra dieci o quindici anni ! Saranno ...buona parte di loro i nuovi adepti a bande di rapinatori, bancarottieri,venditori di titoli di stato fasulli, ecc.
2016-10-18 15:16:33
Che belli questi luoghi ....qualche anno fa. E che bronx stanno diventando. A forza di sempre minimizzare tutto , il futuro sarà quello delle banlieues parigine, delle favelas sudamericane con un numero tale di delinquenti stranieri che nemmeno la polizia vuole più avventurarsi in quei dedali. Ma mi chiedo: allora che abbiamo tanto combattuto la criminalità organizzata "nostrana" a fare se oggi ci troviamo con problemi decuplicati?
10
  • 159
QUICKMAP