Roma, pellegrini di Padre Pio saccheggiano due case vacanze: «Ci servivano i soldi per il viaggio»

di Paolo Tripaldi

Arrivati a Roma dalla Puglia per seguire le spoglie di Padre Pio hanno saccheggiato due case vacanze dove avevano alloggiato senza saldare il conto. È la vicenda che ha visto protagonista una coppia di pellegrini di ventotto anni proveniente dalla provincia di Bari. I due, M.E., ed F.L., casalinga, sono stati arrestati domenica pomeriggio dalla polizia con due borsoni pieni di oggetti sottratti nelle strutture ricettive e ieri mattina si sono ritrovati davanti al giudice delle udienze per direttissima al quale hanno chiesto «clemenza» per quanto avevano combinato sostenendo che gli oggetti rubati servivano a pagare il viaggio di ritorno.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 9 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 10-02-2016 15:44

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2016-02-09 08:45:06
ma io dico...siete pugliesi?? lo potete vedere quando volete a Padre Pio, è necessario seguirlo a Roma?? boh.....non avete i soldi non ci andate , semplice no?? allora in estate sti due che fanno per andare in vacanza?? mi vengono i brividi solo a pensarlo!!
2016-02-09 12:28:00
SICURAMENTE BALORDI che sfruttano il nome del Santo per i loro misfatti. Un po' come fanno coloro che nel nome di Dio uccidono e fanno attentati
2016-02-09 12:51:38
Sono soltanto due ladri. Padre Pio non ha nulla a che fare con loro.
2016-02-09 13:04:49
Come godo!!! Nella vergogna di trascinare un morto per le strade della Capitale e quella di rubare cianfrusaglie in una casa vacanza ci vedo la stessa ipocrisia. Poro Gesù Cristo si starà rivoltando nella caverna guardando masse di necrofili adorare un cadavere.
2016-02-09 14:22:31
Grandi devoti di padre Pio disposti a rubare pure di seguirlo. Sono solo dei ladri.
17
QUICKMAP