Ostia, il Comune non eroga i fondi: la Caritas vicina al collasso

Il Comune non dà i soldi e i servizi della Caritas a Ostia sono prossimi al collasso. «Le principali attività della Caritas di Ostia - dichiara Michela Di Biase, consigliera capitolina Pd - sono a rischio chiusura per l'indifferenza della burocrate Raggi. Mi chiedo come possa la Sindaca rimanere impassibile davanti all'appello pubblico dei
parroci delle comunità del litorale che denunciano l'immobilismo del Campidoglio che da più di un anno non finanzia mensa, centro di ascolto e dormitorio. Un danno inquantificabile, sulla pelle dei più deboli. A breve la Caritas non potrà più offrire sostegno a centinaia di persone che ogni giorno fanno affidamento su di loro, perché i locali dell'ex colonia Vittorio Emanuele non sono a norma e quindi la Caritas non può partecipare ad alcun bando. La Raggi si impegni quanto prima ad individuare locali idonei all'interno di Ostia dove ospitare i servizi della Caritas, che ogni mese sostiene spese per 20 mila euro. I servizi sociali resi dalla comunità diocesana dovrebbero essere premiati non ostacolati».
Venerdì 9 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:07

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-02-09 16:58:16
Abbiamo fatto una nuova scoperta, siamo noi che paghiamo la Caritas e non la chiesa, niente di sbagliato però per anni ci hanno propinato che queste associazioni sono fuori dal contributo dello stato e cosi non è.
2018-02-09 16:07:46
La sindaca Raggi non dà i soldi e i servizi della Caritas a Ostia sono prossimi al collasso. « dichiara Michela Di Biase, consigliera capitolina Pd la sindaca rimanere impassibile davanti all'appello pubblico dei parroci delle comunità   La sindaca Raggi fa bene fa bene non dare i soldi a detta caritas Sarebbe ora che la caritas e detti parroci si rivolgessero al Vaticano e al suo capo Francesco Di certo non gli mancano i soldi per poter finanziare detta caritas Non capisco perche' debba essere il comune ha farlo Ci pensi il vaticano In ri guardo ai locali dell'ex colonia Vittorio Emanuele non sono a norma e allora che sia il vaticano ha trovare un locale a norma Possiede tanti di quei palazzi e alberghi ,oppure liberi i mega appartamenti di 800 e passa metri quadrati dei cardinali Sai quante caritas si possono ospitare Per quando riguarda la consigliera del PD Michela Di Biase ,le ricordo che i romani hanno votato contro il suo partito per per tutti i danni di clientelismo da voi portato avanti per decenni a favore dei vostri amici, cooperative rosse ,centri sociali e altre problematiche inerente a queste faccende Ci pensi lei e il suo partito e tutti i vostri amici che per anni si sono arricchiti Signora Raggi metta ordine a tutte queste s.. che il caro Pd e sinistre per anni hanno ridotto Roma al collasso ,con miliardi di debiti Guai a cedere ai ricatti di questi ex della sinistra
2018-02-09 12:41:50
Ma io credevo che la gestisse il vaticano? E invece siamo sempre noi a pagare tutto e il vaticano fa beneficenza solo con le chiacchiere del Papa....bravi davvero
2018-02-09 11:45:25
Via la Caritas dal lungomare
QUICKMAP