Roma, «Metro, troppi stop sospetti»: sotto accusa 40 macchinisti

di Lorenzo De Cicco
«È no spettacolo», commenta il conducente mentre fa scorrere sul monitor la lista dei guasti capitati al suo treno, in un video goliardico divulgato nelle chat dei macchinisti dell'Atac. L'azienda dei trasporti romani, intanto, diramava ai malcapitati passeggeri l'ennesimo bollettino di un servizio al tracollo. Metro A: «Ritardi. Numero di treni circolanti inferiori rispetto al programmato». Metro B: «Ritardi. Numero di treni circolanti inferiori rispetto al programmato». Il mantra delle...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 23 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 08:10

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2017-09-24 12:50:08
Troppi sindacalisti iperprotettivi e ipergarantististi della nullafacenza di tanti soggetti. Licenziamento in tronco per chi sbaglia e per chi li garantisce!
2017-09-24 09:13:17
Gara d'appalto internazionale e affidamento triennale o quinquennale del servizio. La città non può essere ostaggio di pochi.
2017-09-23 23:53:28
...com'è bello l'impiego pubblico...
2017-09-23 22:53:11
ma e' sempre colpa di chi lavora? se ci sono responsabilita lo vedra la magistratura ma non si puo' accusare una intera categoria. non sono dell'atac
2017-09-23 21:24:32
Secondo me si stanno scavando la fossa da soli, continuassero così vedrete quanto prima tutti casa.
16
  • 185
QUICKMAP