Roma, spinelli e xanax a ricreazione lo spaccio in cortile al Virgilio è un affare

di Marco Pasqua
L'orario è sempre lo stesso: le 11, durante la ricreazione. Il luogo anche: il grande cortile interno. Gli spacciatori non cambiano mai: uno, in particolare, un ragazzo del quinto anno, con precedenti penali e qualche arresto alle spalle. Tutti lo conoscono, tutti sanno, ma in pochi accettano di parlarne. È lui a gestire lo spaccio nel liceo Virgilio, aiutato da una rete formata da una quindicina di giovanissimi. Lavorano a percentuale, soldatini addestrati, forti dell'assenza di telecamere e sapendo di poter contare...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 19 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:37

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 15
QUICKMAP