Roma, turista passeggia in spiaggia ma nella sabbia spunta uno scheletro

Lo scheletro ritrovato a Ladispoli
di Emanuele Rossi
Sulla spiaggia di Ladispoli spunta uno scheletro, tra l'arenile e la duna Mediterranea di Palo Laziale, nei pressi dello storico bunker risalente al periodo post bellico. E' stato un turista a dare l'allarme. Sul posto Capitaneria di porto, Carabinieri e Protezione civile Dolphin.

Si sta tantando di stabilire a quale periodo risalgano le ossa, rinvenuta probabilmente all'interno di una tomba a Cappuccina, tipica sepoltura etrusca dell'Età imperiale. Un'altra tomba era stata rinvenuta per altro a pochi metri dallo scheletro. A poco a poco l'area è stata presa d'assalto da una folla di bagnanti incuriositi.
 
Venerdì 11 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2017-08-12 16:15:07
Secondo me l'articolo è stato scritto da un giornalista "trumatizzato" dalla recente tromba d'aria che ha colpito Ladrispolis...... Siamo alla II^ caduta dell' impero.....
2017-08-11 17:06:15
Se si tratta di un antico etrusco piuttosto che un morto "recente" gli archeologi dovrebbero scoprirlo facilmente...
2017-08-11 16:51:55
"...bunker post bellico...", ...etrusca di età imperiale...". Non si può scrivere così! Bunker a Ladispoli costruiti dopo il 1945? Per difendersi da chi? L'Impero etrusco non è mai esistito: ci sono stati prima gli Etruschi e poi un 500 anni dopo, l'impero romano. Meno male che la riproduzione della notizia è riservata... p.diamante roma
2017-08-11 17:20:30
Daccordo per il "bunker post bellico", ma "etrusca di età imperiale" può essere corretto. Gli etruschi dopo essere stati conquistati e assimilati dai romani hanno continuato ad esistere, come le loro città, e a costruire le proprie tombe.
2017-08-11 20:05:22
giornalista che poco sa della storia italica...pure il bunker post bellico.....sarĂ  stato costruito in vista degli immigrati clandestini
9
  • 500
QUICKMAP