Roma, travolto da un furgone pirata: muore 40enne alla Bufalotta

di Marco De Risi
Misterioso investimento ieri alla Bufalotta, all'altezza con via della Marcigliana. Uno sconosciuto, dall'età apparente di quarant'anni, è stato soccorso da un'ambulanza in gravi condizioni e trasportato d'urgenza all'ospedale Sant'Andrea dove i medici non hanno potuto far altro che constatarne la morte. Secondo una prima ricostruzione, fatta in base alle testimonianze raccolte dagli agenti del commissariato Flaminio Nuovo, l'uomo sarebbe stato investito da un furgone bianco. Il conducente, dopo l'impatto, non si sarebbe fermato ma avrebbe proseguito per la sua strada lasciando a terra il pedone ferito e sanguinante.

LA DINAMICA
L'investimento sarebbe avvenuto l'altro pomeriggio attorno alle 18,30 all'altezza della rotonda con via della Marcigliana. Subito dopo l'incidente un passante vede il corpo a terra e dà l'allarme al 118 che invia subito un'autoambulanza. Il personale sanitario, dopo i primi soccorsi, si rende subito conto della gravità della situazione e carica il ferito sul mezzo e lo trasporta d'urgenza all'ospedale Sant'Andrea. Lo sconosciuto non ce la fa e muore durante il viaggio verso il pronto soccorso. Dove comunque i medici tentato inutilmente di attuare tutte le procedure per poterlo rianimare.
 
L'OSPEDALE
Sono proprio i medici a rendersi conto che l'uomo era rimasto vittima di un incidente stradale e denunciano il tutto agli agenti del Commissariato Flaminio nuovo.
Anche la polizia si rende conto che la morte dello sconosciuto e sospetta e si recano sul posto dove è stato soccorso. Qui gli agenti raccolgono la testimonianza di due cittadini che raccontano di aver visto un furgone bianco che, poco prima, aveva investito l'uomo proseguendo la corsa.
Il sopralluogo della scientifica permette di notare, a terra, alcune tracce di sangue. é giallo sull'indentità dello sconosciuto. L'uomo, vestito in jeans e maglietta, bianco, in età tra i 40 e i 45 anni, non aveva con se documenti di identità. Gli agenti del commissariato stanno vagliando i filmati delle telecamere di videsorveglianza della zona.
 
Sabato 3 Settembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 17:29
  • 94
QUICKMAP