Roma, entra in una casa in ristrutturazione e ruba il portafogli a un operaio

Era entrato in un appartamento in fase di ristrutturazione in uno stabile di largo Guglielmo Mengarini in zona Portuense e, tentando di approfittare del rumore degli strumenti da lavoro, ha pensato bene di sgattaiolare nella stanza dove gli operai si cambiano gli abiti, a caccia di qualcosa di valore.
La presenza del ladro, un nomade appena 18enne ma già con numerosi precedenti alle spalle, domiciliato a Tivoli, è stata notata dagli stessi operai che, intuito quanto stava accadendo, lo hanno bloccato chiamando, contestualmente, il 112. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno sorpreso il ladruncolo in possesso del portafogli di un cittadino romeno, incaricato dei lavori, che è stato immediatamente riconsegnato al legittimo proprietario. Il nomade è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.
Gioved├Č 12 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:40

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-10-12 14:31:53
Nomade ? Questi sciacalli sono anni che vegetano dalle nostre parti ...qui si ruba tranquillamente al minimo del rischio e non si sono pi├╣ mossi !
2017-10-12 13:30:31
Il nomade ├Ę stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo per pagargli il biglietto del treno e rimandarlo a casa. Queste sono le decisioni dei nostri benemeriti giudici.
2017-10-12 19:26:59
purtroppo i giudici si attengono alle leggi fatte dai nostri politicanti.
3
  • 3
QUICKMAP