Roma, finti poliziotti in azione: armati di pistola simulano un controllo per rapinare le vittime

di Marco De Risi
Una normale pattuglia in borghese della polizia. Almeno a prima vista: girano in due con tanto di auto, tesserino e pistola. Invece no: sono due rapinatori che si spacciano come appartenenti alle forze dell’ordine per rapinare automobilisti. L’ultimo colpo dei falsi poliziotti si è verificato ieri sera su una strada del Collatino.

«Ero in auto ha raccontato la vittima, un uomo sulla cinquantina agli agenti veri - quando sono stato fermato da quei due. Mi hanno fatto vedere un distintivo che solo dopo ho capito essere falso. Uno impugnava una pistola. Mi hanno detto che dovevo mettere le mani sul tettuccio dell’auto per un normale controllo».

Invece si è trattato di una rapina. Con la scusa di fare una perquisizione i falsi poliziotti hanno rapinato il portafogli della vittima e poi anche le chiavi dell’auto in modo tale che l’automobilista non potesse inseguirli. Sono fuggiti a bordo di una Fiat Punto. Pare che non sia un caso isolato la rapina a Collatino ma che la coppia abbia messo a segno altri colpi.

Sul caso indaga la polizia che ha già fatto una serie di accertamenti. I colpi sarebbero avvenuti tutti a poca distanza dal campo nomadi di via di Salone e la descrizione dei rapinatori indica due tipi magri e dalla carnagione scura. Gli investigatori non escludono che si possa trattare di due nomadi anche se per ora la polizia non si sbilancia e indaga a 360 gradi. Per ultimo pare che la pistola impugnata dai malviventi possa essere finta. 
Martedì 13 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 14-02-2018 09:34

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-02-14 09:48:12
Ma no che non sono rom. Quelli lavorano tutti onestamente e pagano pure le tasse. Heee !!
2018-02-14 09:43:55
abbiamo quello che ci meritiamo! Paese conquistato! *** (; - BdV/Anchise
2018-02-14 09:23:34
se ci fosse veramente giustizia e certa la pena,se fossi il giudice,li condannerei per falsa identita considerando che spacciandosi per forze dell'ordine sia di polizia, che carabinieri, guardia di finanza, li metterei in galera per 5 anni da farli tutti,e poi se sono stranieri foglio di via anche se appartengono alla U.E.se poi sono italiani 7 anni perchè chi vuole copiare deve capire che la legge e legge,e gli avvocati che li difendono vengono sospesi della loro attività per un lungo periodo,solo cosi si potra rimettersi in riga non solo il delinquente ma anche la giustizia,che ne ha tanto bisogno
2018-02-14 06:58:41
Mai viste pattuglie in borghese con vetture non istituzionali ferme sul ciglio di una strada a fare controlli alle auto. E se pure dovesse capitare (cosa molto improbabile), meglio farsi inseguire fino al più vicino posto di polizia
4
  • 688
QUICKMAP