Aggrediti e picchiati dopo il concerto
de "Lo Stato sociale": feriti 4 ragazzi
«Erano estremisti di destra»

Erano usciti da poco dal locale che a Roma ha ospitato la data della band bolognese «Lo Stato sociale» quando nel parcheggio sono stati aggrediti a calci e pugni da cinque sconosciuti. Quattro ragazzi nella notte tra venerdì 28 e sabato 29 novembre sono finiti in ospedale per fratture, contusioni e addirittura uno anche un trauma cranico. Secondo i quattro giovani, due ragazzi e due ragazze che hanno denunciato l'episodio alla polizia, l'aggressione avrebbe una matrice politica. Gli aggressori sarebbero stati descritti come «appartenenti all'estrema destra».



Il più grave dei quattro è stato portato in ospedale per una frattura al naso e trauma cranico. La polizia starebbe esaminando anche i filmati delle telecamere del luogo dell'aggressione. In un post su Facebook la band ha espresso solidarietà ai ragazzi picchiati e «pena e vergogna» per gli aggressori. «Non siamo un gruppo militante..-aggiungono- tra chi ci segue ci sono persone di tutti gli orientamenti politici o senza alcuno...speriamo non si tratti di politica ma di 5 delinquenti».
Lunedì 1 Dicembre 2014 - Ultimo aggiornamento: 20:27

QUICKMAP