Roma, furto da record a "Cinecittà 2": ruba 1.900 euro di vestiti e li nasconde tutti in uno zaino

Una borsa schermata
Aveva la borsa schermata gonfia di refurtiva: arrestato il ladro dei record.  Era riuscito ad appropriarsi di capi di abbigliamento per un valore complessivo di 1.900 euro nascondendoli in una capiente borsa, le cui pareti interne erano state schermate con fogli di alluminio per beffare le barriere antitaccheggio dei negozi. Furto da record in un negozio del centro commerciale “Cinecittà2”.

Il ladro - un romeno di 28 anni nella Capitale senza fissa dimora - è stato preso all'uscita dai Carabinieri della Stazione Roma Cinecittà che lo hanno arrestato per furto aggravato. L’ingente refurtiva trovata nella borsa schermata è stata restituita al responsabile dell’esercizio commerciale, il ladro 28enne è stato portato in caserma in attesa del rito direttissimo.
 
Domenica 13 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:13

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2017-08-13 17:20:14
Sono proprio parassiti inguaribili, non c'è cura, anzi una c'è, rispedirli al loro paese per sempre, e se ritornano 10 anni di galera a pane e acqua, sempre che se la guadagnino.
2017-08-13 16:38:02
Rumeno senza fissa dimora o più propiamente Rom, Zingaro o come volete chiamarlo..... domani tornerà a rubare e nagari a rivedere nei mercatini abusivi
2017-08-13 14:24:00
Poveretto una nottata in galera scusaci tanto e ricordati che domani mattina qualche giudice si scuserà e ti darà l'opportunità di tornare a delinquere liberamente.
2017-08-13 13:13:20
Ma no, è una risorsa importantissima per il nostro paese!
2017-08-13 12:41:25
Rito direttissimo, naturalmente senza espulsione. Anche i rumeni sono "compagni che sbagliano".
9
  • 191
QUICKMAP