seguici su Google+ RSS
Martedì 22 Luglio - agg.11:14
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Roma

Campo de' Fiori, notte di follia: turista
si spoglia e viene picchiato

Il ragazzo era ubriaco: centinaia di persone lo incitavano
durante lo strip-tease, poi è stato pestato a sangue

PER APPROFONDIRE tagmovida, alcol, campo de'fiori, pestaggio
Il turista che si è spogliato a Campo de' Fiori
di Laura Bogliolo
ROMA - Barcolla, completamente nudo, in mezzo a una folla in delirio a Campo de’ Fiori. Si bagna, sotto il getto d’acqua della fontanella che è stata abbattuta. Alza le braccia in segno di vittoria, mentre decine di cellulari sono puntati verso di lui.

Grida, cori di incitamento dalla piazza che presto si trasformano in insulti. Ma il ragazzo non si rende conto di quello che sta succedendo nell’arena animata da centinaia di persone: è completamente ubriaco. Fa anche un inchino e digrigna i denti come se fosse Hulk. Qualcuno gli tira i jeans lasciati a terra, ma Daniel C. H., 21 anni, inglese, prende i pantaloni al volo e li tira addosso a un gruppetto di tre ragazzi italiani.

La reazione è immediata: uno di loro sferra un violento pugno contro il volto di Daniel che cade all’indietro, a peso morto. Sbatte la testa. Il suo copro rimane inerme a terra. La folla è immobile. L’aggressore non si ferma e insieme ad altri due amici inizia a prendere a calci il ragazzo che intanto ha perso i sensi: calci violenti sulla schiena, poi in testa. Qualcuno finalmente interviene. Gli aggressori scappano. Daniel resta a terra.

Picchiato a sangue da tre teppisti romani davanti a centinaia di persone. L’aggressione, avvenuta nella notte tra sabato e domenica, verso l’una, è stata ripresa in diversi video finiti su YouTube: oltre due minuti di follia con il drammatico epilogo dell’aggressione.

Daniel è stato soccorso da un’ambulanza del 118, chiamata da più persone e arrivata dopo pochi minuti. Con l’ambulanza anche una pattuglia della polizia. Ma gli aggressori erano già scappati. A terra c’era Daniel e diverse persone che cercavano di rianimarlo.

Il ragazzo è stato portato all’ospedale Santo Spirito in codice giallo. Ha riportato una ferita lacero contusa alla testa e traumi al volto e alla schiena. E’ rimasto sotto osservazione domenica nel reparto di chirurgia. Il giorno dopo ha firmato ed è stato dimesso.

La follia è iniziata verso mezzanotte, quando la fontanella della piazza dominata dalla statua di Giordano Bruno, viene abbattuta. Per oltre un’ora il getto d’acqua è stato l’attrazione principale di centinaia di persone che intanto filmavano con i cellulari lo “spettacolo”: gente che ballava, cantava sotto l’acqua, gruppi di ragazzi che si spintonavano. Poi l’arrivo di Daniel, insieme a due amici, un ragazzo e una ragazza. Insieme hanno iniziato a giocare sotto l’acqua. Poi la ragazza e l’amico di Daniel si sono rifugiati in un locale della piazza per asciugarsi. Daniel è rimasto solo al centro della folla e ha iniziato a spogliarsi.

Nei video si sentono le grida, i cori e decine di persone che intanto filmano la scena. Restano con i cellulari puntati su Daniel anche dopo quel pugno sferrato in pieno volto che a molti ha ricordato l’aggressione dell’infermiera romena Maricica Hahaianu.


Mercoledì 30 Marzo 2011 - 10:55
Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Maggio - 14:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO

0 commenti

COMMENTI PRESENTI (0)Visualizza tutti i commenti Discussione chiusa
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

In metropolitana c'è il pizzo sul biglietto: macchinette presidiate da gruppi di rom

Sputi ai turisti, estorsioni, guardie giurate minacciate e ferite con le penne negli occhi.

Papà trova babysitter che abusa del figlio Lo picchia a sangue, poi chiama la polizia

Lo ha picchiato così forte da farlo svenire. Poi ha chiamato la polizia: «Sono tornato a casa e...

Carambola sulla Cassia Bis: un morto e 5 feriti, 2 donne in coma, traffico paralizzato

ROMA - Maxi incidente sulla Cassia bis prima della galleria nella zona delle Rughe poco dopo lo svincolo per...

Yara, ecco perché il presunto killer Bossetti non fu mai chiamato per fare il test del Dna

​Massimo Giuseppe Bossetti è in carcere dal 16 giugno scorso, con l'accusa di aver...

Johannesburg, rubano l'auto e uccidono il bimbo trascinandolo per terra per 4 chilometri

«Mamma aiutami». Le ultime parole che Chantel Morris ha sentito dal suo piccolo di quattro anni...

CASA
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
Agevolazioni fiscali per una casa più sicura
Sconto Irpef del 50% su porte blindate, grate e telecamere
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009