Porta di Roma, bimbo di 4 anni soffoca al ristorante dell'Ikea: è in fin di vita

Un bimbo di 4 anni è in gravi condizioni per un un malore avuto mentre era al ristorante dell'Ikea, al centro commerciale Porta di Roma. Il malore potrebbe essere legato a un principio di soffocamento mentre stava mangiando. Il 118 di Roma è intervenuto con tre ambulanze, a bordo delle quali c'era un medico che ha praticato manovre di disostruzione e rianimazione. Il bimbo è stato trasportato in codice rosso in ospedale.

Il bambino è in prognosi riservata all'Ospedale San Pietro. Il piccolo stava mangiando al ristorante del megastore quando si è soffocato con un boccone, sembra un wurstel. «Probabilmente si è trattato di un'ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo.

Ci hanno contattati segnalando che il bambino non respirava, così abbiamo dato al caso il codice rosso, inviando subito sul luogo le due ambulanze più vicine, più una terza con medico a bordo», afferma il direttore della Centrale operativa dell'Ares 118 di Roma, Livio De Angelis.

«I mezzi hanno raggiunto con tempi abbastanza buoni il posto, e qui il medico ha praticato le manovre di disostruzione, rianimando il piccolo, che è stato portato all'Ospedale San Pietro». Il bimbo ora è in prognosi riservata: «In questo momento è nella sala rossa nel pronto soccorso dell'ospedale, dove i medici lo stanno assistendo», conclude.
Giovedì 13 Marzo 2014, 16:29 - Ultimo aggiornamento: 14 Marzo, 08:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
Ombra1978
22:03:00, 2014-03-13
Dr...........
fate l' impossibile e con la mano di Dio ci riuscira' !!!!
decibeL
21:15:00, 2014-03-13
Iddio ti protegga e ti salvi !!!
Non mollare.
ramaja
18:27:00, 2014-03-13
forza bimbo....
..... metticela tutta...non dargliela vinta...
3
QUICKMAP