«Bella fra'», saluto in codice per comprare droga: arrestati 2 baby pusher

«Bella Frà!». Un innocente saluto in dialetto romanesco che, nel codice inventato dai 2 giovani pusher arrestati dalla polizia, indicava invece la richiesta di marijuana. A scoprire lo smercio sono stati gli uomini del reparto volanti; insospettiti dall’atteggiamento di 3 ragazzi dentro ad una vecchia auto hanno deciso di approfondire il controllo. Uno ha tentato la fuga, mentre gli altri 2 sono stati bloccati ancora dentro la macchina.
Dopo una breve indagine i poliziotti hanno scoperto che uno dei tre, il più giovane e non ancora 17enne, era l’acquirente mentre gli altri due erano fratelli ed erano gli spacciatori. I due mini pusher, 20 e 17 anni, stavano vendendo per 20 euro 3 pezzi di hashish all’adolescente. Gli agenti hanno poi perquisito l’abitazione dei due fratelli; nella loro camera sono stati trovati più di 3 etti di hashish e marijuana, nel giardino, nascosta da un cespuglio, cresceva rigogliosa una pianta di marijuana ed in un magazzino degli attrezzi i due ragazzi avevano allestito una mini-serra completa di lampade e sistema di aereazione. Dopo “gli atti di rito” i due fratelli sono stati arrestati ed affidati, il maggiorenne alla magistratura ordinaria ed a quella specializzata per il minore.
Lunedì 13 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:33

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-14 06:34:24
¬ęBella fra'¬Ľ, saluto in codice?!?!?! Ma di dove √® l'articolista? Bella fra' o bella frate' a Roma, a Roma... √® sempre stato un saluto tra giovani amici. Ma fosse solo questa l'incongruenza dell'articolo, infatti si legge [nel giardino, nascosta da un cespuglio, cresceva rigogliosa una pianta di marijuana] epoi [in un magazzino degli attrezzi i due ragazzi avevano allestito una mini-serra completa di lampade e sistema di aereazione] cio√® la pianta sta in giardino e nel magazzino c'√® la mini-serra a buon bisogno vuota (visto che li non √® stato indicato alcun ritrovamento)? E daje su, va beh che va beh, ma oltre il serio esiste anche il ridicolo, e per l'appunto qui siamo su di un articolo che da pi√Ļ modi di dare del ridicolo.
2017-11-13 19:49:27
grande operazione!!!! in case "nobili "nei ricchi quartieri dove c'e'pi'u coca che farina negli armadietti delle cucine...mica ci vanno....
2
  • 4
QUICKMAP