Raggi, dalle foto sul tetto al benservito: l'ex fedelissimo Romeo rischia il posto

di Simone Canettieri
Come finire dal tetto del Campidoglio (immagine irraggiungibile del potere sospettoso e paranoico) a fuori la porta dell’amministrazione. In otto mesi, senza passare dal via. E sempre per mano di Virginia Raggi. Adesso Salvatore Romeo, il funzionario comunale dalla polizza facile all’insaputa della sindaca, rischia la «sanzione espulsiva» per il «danno arrecato all’immagine o al prestigio» dell’ente capitolino. Il codice di comportamento dei dipendenti, approvato dalla giunta pentastellata lo...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 17 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 07:46

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-02-17 12:29:33
bamboline ,il caso lotti,consip etc c'era da giorni. masse distratte con la raggi? il nulla cosmico delle notizie nn insegna nulla?
2017-02-17 12:27:24
Certo che deve essere licenziato.Nel contratto di lavoro è prevista anche questa ipotesi!
2017-02-17 10:42:37
ma quale posto mai rischia? infatti è un semplice dipendente entrato per concorso ein aspettativa- Mi sa che il messaggero è criptogrillino perche tali attacchi infondati rafforzano proprio il M5S (purtroppo)
2017-02-17 08:48:25
Forza Virginia non farti intimidire da tutte queste chiacchiere vai avanti per la tua strada e vedrai che tutti si ricrederanno. Fai fare lo stadio della roma e vedrai che tutto si aggiusta.
4
  • 199
QUICKMAP