Strategie sbagliate/Rifiuti, soluzioni strutturali o pagano i romani

di Oscar Giannino
Nella campagna elettorale che a Roma portò alla vittoria il sindaco Virginia Raggi, scrivemmo del grave problema dei rifiuti. Ne scrivemmo per tempo e numeri alla mano, ed erano proprio i numeri ad attestare con chiarezza la sfida enorme posta dal problema della raccolta rifiuti. Non era più tempo per traccheggiare o per anteporre alle scelte concrete dei pregiudizi ideologici.  Lo smaltimento dei rifiuti a Roma costa quattro volte quello di Milano, e Ama è in grado di trattarne poco più di un quinto del...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 29 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 00:26

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-12-29 08:16:06
In un anno e mezzo non sono riusciti a fare nulla... checché né dicano gli entusiasti sostenitori della giunta non ho visto alcun segno concreto di miglioramento... basta andare in giro per la città e vedere sporcizia ed immondizia accumulate ovunque, mezzi pubblici in perenne ritardo, auto in sosta in doppia e tripla senza che passi nemmeno l'ombra di un vigile... un disastro...
2017-12-29 07:06:35
Caro Messaggero i 5* hanno dimostrato,che prima si dovevano spartire le poltrone in giunta,e ancora NON hanno finito !,e poi pensare alla città! Eccetto voi e qualche timido accenno del Tempo, nessun media ha sottolineato come il duo Raggi-Dibba avesse promesso di risolvere il 'bubbone'rifiuti in 2 mesi,e lavorato i fianchi del movimento per sbugiardarli,anzi a LA7 accettano di rivolgere loro domande preparate da Casalino,con relativa recita delle risposte ! Vogliamo lasciare a costoro la Regione ed addirittura l'Italia ? Una cosa va però riconosciuta all'Ama,come fare a pulire i cassonetti quando le strade sono garage all'aperto, con auto parcheggiati anche dinnanzi ai cassonetti ? Più vigili in strada altro che regalie elettorale agli 'storici lavativi del Comune !Andando dalla via Casiia a Piazzale Ostienze non c'era nemmeno 1 vigile!
2
  • 35
QUICKMAP