Roma, l'assessore Meloni su Piazza Navona: «No legami M5S-Tredicine, scuse a Coia»

«Non c'è alcun legame tra il M5S e la famiglia Tredicine, meno che mai in merito all'organizzazione della Festa della Befana: chi scrive il contrario afferma il falso. Membri della famiglia Tredicine, infatti, hanno presentato ricorso al Tar contro il nostro bando e hanno criticato il nostro operato».

Lo scrive su Fb l'assessore allo Sviluppo Economico di Roma Adriano Meloni. «A tal proposito, mi scuso con Andrea Coia, presidente della Commissione Commercio in Campidoglio, per alcuni spezzoni di una chat privata riportati dalla stampa: si tratta di parole sicuramente fuori luogo. Abbiamo lavorato insieme per la riuscita della manifestazione e continueremo a farlo», aggiunge.

«Grazie a noi, chi intende partecipare alla gara per esporre e vendere in piazza Navona deve sottostare a criteri ben più rigidi rispetto al passato: abbiamo limitato fortemente l'incidenza dell'anzianità e, pertanto, favorito ricambio e rinnovamento degli operatori», aggiunge
Venerdì 1 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 03-12-2017 09:44

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2017-12-03 19:36:00
francober sei uno smemorato! li ha cacciati marino! che fai ci provi con le fake news?tipico del grillino!
2017-12-02 23:01:55
Brava la Raggi! Sei una donna forte e capace! Dai piddini vorrei sapere perchè i Tredicine hanno impugnato al Tar il bando della Raggi? Rivolevano i ....favori elargiti dalle precedenti giunte?
2017-12-03 12:57:52
Capace de fa che? oggi i Tredicine hanno una concessione per 9 anni amico mio....alla faccia del rinnovamento e dei favori delle precedenti giunte, Roma è piena di mutandari che occupano ogni sorta di spazio pubblico alla faccia di chi paga fio fiore di affitti per negozi e per i quali paga fior fiore di tasse....tutto grazie all'assessore al commercio che ha dovuto pagare la marchetta elettorale ai bancarellari.....SVEJA!!!!! Roma è pure tua, ma non lo vedi proprio?
2017-12-02 16:32:54
I 5S fanno tutto alla luce del sole, per questo vanno sul tetto a parlare
2017-12-02 15:11:46
Con il lisciaebbusso che ha rimediato dalla Raggi ora fa marcia indietro? Certo e' che tutti i dipendenti di peso di questa giunta o scappano per non rimediare denunce oppure sputtanano i loro datori di lavoro e poi vengono reimpiazzati a tempo breve....sembra una vera e propria corte dei miracoli
QUICKMAP