Rom, maxi-bonus per il rientro nei loro Paesi: dal Comune 10mila euro a chi lascia la Capitale

di Lorenzo De Cicco
Dal buono casa al buono viaggio. Di sola andata. Per mantenere la promessa di smantellare le fatiscenti baraccopoli dei rom, il Campidoglio pentastellato è pronto a giocare la carta dei rimpatri. Ai nomadi stranieri in sostanza verrebbe offerto il biglietto aereo e l'affitto pagato per un paio d'anni nel paese di origine, oppure in alternativa un assegno una tantum (fino a 10mila euro) per liquidare la pratica. La misura è stata discussa in una serie riunioni tra i funzionari comunali e i dirigenti della Polizia locale....
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 3 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 04-01-2018 18:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 134 commenti presenti
2018-01-04 17:21:09
SOLO CAMPAGNA ELETTORALE, non sono in grado di risolvere questo problema tanto pubblicizzato 19 mesi fa....ci riprovano facendo il BIS....un film già visto, non vi crede piu' nessuno!!!!!
2018-01-04 15:43:37
Ah ah ah, così se fanno avanti e indietro 3 volte hanno il lordo più alto del 50% degli italiani......perché tanto così andrà a finire....chi è come controlla? Ma vanno veramente in tasca a loro stì soldi oppure è un altro modo per creare un buco in bilancio portandosi i soldi a casa?......povera Italia....
2018-01-04 15:08:59
Spero che lo farà con i suoi soldi e non con quelli dell'abbondantemente tartassato contribuente romano. Buon senso questo richiede.
2018-01-04 13:58:25
Non voglio certo difendere la proposta della Raggi che non piace nemmeno a me ma ho letto che anche il presidente israeliano ha offerto dei soldi ai migranti per abbandonare il paese.Non e' facile risolvere questo problema.Io un'idea ce l'avrei.Basterebbe marcarli stretti e non permettere piu' loro di fare introiti illegali.Tagliar loro i privilegi che gli sono stati elargiti dalla sinistra e farli star male.Sequestro di tutti i loro beni sul territorio italiano accumulati sicuramente nell'illegalita'.Posti di blocco che controllano mezzi in entrata e in uscita dai campi rom.Perquisizioni improvvise a notte fonda.Togliendo loro viveri e privilegi molti andranno alla ricerca di posti migliori.Unico problema la parte buona della magistratura, i finti buonisti con le bandiere arcobaleno e i vigilantes incappucciati che cominceranno a creare disordini con manifestazioni sfasciavetrine,cassonetti incendiati e via dicendo.Ragion per cui in Italia non potra' mai cambiare nulla!!!
2018-01-04 12:47:50
Lo fanno anche in Svezia con i migranti, ma con molti meno soldi e usando le visite mediche e radiologiche per determinare la vera età dei cosiddetti "minorenni"....
134
  • 8,8 mila
QUICKMAP