Raggi, scontro con la capogruppo Pd: Renzi scrive a 4 milioni di italiani e volete censurare M5s perché usa blog Grillo?

Scontro in aula fra il sindaco Virginia Raggi e la capogruppo Pd Michela De Biase.

Nel corso dell'Assemblea capitolina, Raggi ha preso parte al question time e risposto all'interrogazione della capogruppo del Pd che chiedeva chiarimenti rispetto alla comunicazione istituzionale del sindaco «che usa il blog di Beppe Grillo per dare informazioni alla cittadinanza». Accesi i toni tra il sindaco e Di Biase.

«Vorrei ricordare come il presidente del Consiglio nonché segretario del Pd ultimamente sia stato al centro di alcune polemiche sulla par condicio relativamente all'uso degli spazi televisivi in vista del referendum del 4 dicembre. Credo che da qualche parte ci dovrete pur permettere di comunicare, sennò si chiama censura. Sorvoliamo sulle polemiche relative alle lettere che il premier ha inviato ai circa 4 milioni di italiani residenti all'estero, ogni commento è superfluo», ha detto Raggi rispondendo, all'interrogazione del Pd sull'uso del blog di Grillo per le informazioni istituzionali di Roma.

Al termine della risposta della Raggi, Di Biase ha controreplicato: «Che cosa centra Renzi, di grazia? E poi io volevo sapere anche se i suoi post sul blog di Grillo generano fatturato economico». Secca la risposta del sindaco: «Forse era distratta e non mi ha sentito, le ho risposto. Non c'è pubblicità e quindi non c'è guadagno», ma la capogruppo del Pd a quel punto ha protestato chiedendo al presidente dell'aula di far rispettare la procedura del question time che prevede interrogazione, risposta e replica dell'interrogante al fine di esprimere soddisfazione o meno per la risposta istituzionale ricevuta.

 
Marted├Č 22 Novembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 16:49

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2016-11-23 09:37:32
Poich├Ę esiste il sito istituzionale de Comune di Roma, la Sindaca deve usarlo per comunicare ai cittadini i provvedimenti istituzionali, mentre per le sue opinioni personali non deve usare il sito istituzionale e pu├▓ farlo ovunque. Purtroppo il web ├Ę diventato terra di conquista di click che valgono ogni anno centinaia di milioni di Euro, alla faccia di chi dice che non frutta niente entrare nel sito di Grillo/Casaleggio.
2016-11-23 07:54:03
Tutta la vita la Raggi
2016-11-22 20:20:06
C'├Ę un video che circola su whats App dove si affermache Matteo Renzi ha speso ben 5.000.000 di euro per le lettere agliagli italiani residenti all, estero! Rettifico 4.000.000, anche se non cambia molto!
2016-11-22 20:09:06
E' assurdo che il sito di un sndaco,cio├Ę un funzionario dello stato,sia legato a una societ├á privata. Ci├▓ significa che se un privato cittadino vuole avere informazioni su una persona dello stato ├Ę costretta a farlo attravreso una piattaforma privata incrementando i profitti del sito privato. Profitti che ricordo a tutti Grillo ha riufiutato di quantificare alla Gabannelli su Report!
2016-11-22 20:06:56
Con i soldi del PD,├Ę abbastaza chiaro,basta leggere i giornali e non il blog di Grillo
7
  • 1,2 mila
QUICKMAP